Scoperto molo borbonico, fermi lavori Stazione Marittima.

0
208
Operatori della Protezione Civile misurano la temperatura corporea, come stabilito da un ordinanza dei giorni scorsi del governatore della Campania, Vincenzo de Luca per arginare il contagio del Coronavirus, ai passeggeri che si imbarcano da Molo Beverello di Napoli sugli aliscafi diretti a Capri e le altre isole del golfo, 9 marzo 2020. ANSA / CIRO FUSCO
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

I lavori di costruzione della nuova Stazione Marittima del Molo Beverello a Napoli sono fermi da alcuni giorni, dopo il ritrovamento durante gli scavi di un molo che risale probabilmente all’epoca borbonica.

L’Autorità Portuale del Mar Tirreno Centrale ha contattato la Soprintendenza ai beni archeologici di Napoli che sta effettuando i rilievi.

“Nel corso dei lavori – annuncia all’ANSA il presidente dell’autorità portuale Pietro Spirito – abbiamo scoperto nei giorni scorsi una parte di un molo borbonico della lunghezza di circa 50 metri e ora con la soprintendenza stiamo lavorando per rendere compatibile questo ritrovamento con lo sviluppo del cantiere, che deve essere garantito. Abbiamo terminato gli scavi previsti in tutta l’area dopo la demolizione della vecchia stazione marittima e proprio nell’ultima parte degli scavi è stato rinvenuto il molo”. (ANSA).

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here