Spari a Fuorigrotta, un ferito ma non da proiettili.

0
237

Indagini dei carabinieri sono in corso per capire cosa sia successo la scorsa notte nel quartiere Fuorigrotta di Napoli dove sono stati esplosi colpi di arma da fuoco. Un uomo di 64 anni è rimasto ferito ma non perché raggiunto da qualche proiettile.

Secondo accertamenti successivi, infatti, è stato accertato che l’uomo, incensurato, quando ha sentito l’esplosione di colpi, si è spaventato e alzandosi di fretta dal letto ha sbattuto contro qualcosa procurandosi una ferita guaribile in dieci giorni.

In via Giacomo Leopardi, dove si è verificata la sparatoria, i militari stanno cercando di capire cosa sia successo prima e subito dopo il fatto: l’area è interessata da un’attività di spaccio di droga.

Un uomo di 64 anni ha riportato un’escoriazione a causa di colpi di pistola sparati in serata nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli.

I carabinieri sono intervenuti in via Giacomo Leopardi dove erano stati segnalati colpi di arma da fuoco in strada.

Secondo una prima ricostruzione alcune persone hanno sparato verso un’abitazione situata al piano terra e nella circostanza è rimasto leggermente ferito un 64enne, incensurato, che vive in quella strada.

L’uomo – che probabilmente non era il bersaglio dei malviventi – si trovava in camera da letto e ha riportato, come detto, un’escoriazione. Sono in corso indagini dei militari della Compagnia di Bagnoli.(ANSA).

LASCIA UN COMMENTO