Sparita montenegrina, le amiche temono per la sua vita.

624

Le donne di un intero quartiere alla ricerca di una loro amica sparita da dieci giorni lasciando solo a casa, cosa mai accaduta prima, il figlio minore avuto da una relazione con un uomo del rione.

Succede nel popoloso quartiere del Pallonetto di Santa Lucia, a Napoli, dove Juliya Jaksic, 38 anni, del Montenegro, vive da quasi vent’anni. La notizia della sua scomparsa è pubblicata anche sul sito della trasmissione di RaiTre “Chi l’ha visto?”.

Juliya si sarebbe allontanata nella notte tra sabato e domenica con un amico, J.C. di origine maghrebine, che l’avrebbe portata via da un bar nella zona della Stazione Centrale; fatto, questo, preceduto da una scena di gelosia da parte dell’uomo.

“Siamo molto in ansia per la sorte di Julia – dicono alcune donne – e la cosa che più preoccupa è che alcuni amici di J.C. hanno detto che l’uomo ha fatto perdere le sue tracce e forse è tornato in Marocco”. (ANSA)

Advertisements