Stadio e Tiromancino a Piazza Plebiscito per il concertone di fine anno.

Stadio e Tiromancino a Piazza Plebiscito per il concertone di fine anno.

0
116

Come tutti gli anni si rinnova l’appuntamento del Concerto di Capodanno in Piazza Plebiscito.  Il sindaco Luigi de Magistris ha annunciato i nomi dei cantanti che saliranno sul palco allestito in Piazza del Plebiscito. Tanti saranno del posto o giungeranno dai dintorni, mentre altri sono riconosciuti a livello nazionale. Curiosi di conoscerli? Di seguito vi riporteremo tutti i dettagli in merito all’appuntamento nel capoluogo campano.

Il nome di spicco del concerto dell’ultimo dell’anno a Napoli è quello dei Tiromancino. Il gruppo musicale, capitanato da Federico Zampaglione, sarà in città per festeggiare con i partenopei l’arrivo del 2017. La band ha dato l’annuncio su Facebook, definendo Piazza del Plebiscito una delle più straordinari d’Italia. L’arrivo a Napoli dei Tiromancino spiega il fatto per cui non figurava come tappa nella tournée, che nei primi mesi dell’anno nuovo li vedrà esibirsi nei teatri di Montecatini Terme, Bari e Biella. Dopo l’uscita dell’album intitolato ‘Nel respiro del mondo’, sono seguiti numerosi concerti nelle varie regioni, ma mancava appunto uno nella città campana. Assieme alla band romana avremo altri artisti a brindare al Capodanno.

Nel cast spiccheranno gli Stadio, vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo, ma anche uno dei cantautori della scena napoletana come Franco Ricciardi. A loro si aggiungeranno anche Valerio Jovine e Clementino. La presenza del rapper, cresciuto nell’entroterra campano, farà certo piacere ai più giovani, che potranno rivederlo a febbraio sul palco dell’Ariston con il brano ‘Ragazzi fuori’ in gara tra i Big del Festival della Canzone Italiana. Per finire, ci sarà Giulia Luzi, giovanissima emergente, che dopo aver partecipato a Tale e Quale Show di Carlo Conti, condividerà il brano con altri artisti ben più famosi di lei. Anche la ventiduenne romana sarà presente a Sanremo tra poche settimane, quando in coppia con Raige porterà il brano ‘Togliamoci la voglia’.
La progettazione dell’inedito palco (200 mq di ledwall, 150 teste mobili) è stato affidata allo scenografo Riccardo Bocchini (noto per i suoi lavori al Festival di Sanremo) e al direttore della fotografia Marco Lucarelli.“
L’inizio del concerto in piazza per Capodanno sarà fissato alle ore 21.30 e proseguirà fino ad oltre l’1.00.

A partire dalle ore 1.30 le terrazze di Castel dell’Ovo s’illumineranno col tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio, che saranno visibili da molti punti della città. 

Il lungomare di Napoli diventerà ancora la più grande discoteca d’Europa, da via Caracciolo fino a via Nazario Sauro. Cinque spazi musicali saranno disposti lungo il percorso pedonale, ciascuno con una diversa proposta artistica e musicale. Al Borgo Marinari si ballerà col sound degli anni ’70-’80; in via Partenope un palco sarà dedicato alla musica latino-americana e un altro ai ritmi hip-hop; a piazza Vittoria le canzoni di Franco Ricciardi in un’esibizione con tanti ospiti; infine a via Caracciolo, nei pressi di Nalbero, discoteca house fino alle prime luci del nuovo anno.

LASCIA UN COMMENTO