Statale 268 del Vesuvio, procedono i lavori per il nuovo svincolo di Angri.

0
110

strada statale 268 del Vesuvio-2Procedono spediti i lavori ai cantieri relativi al Grande progetto che riguarda la Statale 268 del Vesuvio.”

Lo dice l’assessore Edoardo Cosenza, coordinatore dei Grandi progetti regionali, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo sul posto insieme con l’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella e con la coordinatrice della task force Campania dell’Agenzia per le Politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri Paola De Cesare, per verificare lo stato di attuazione delle opere con il capo Compartimento Anas della Campania Eugenio Gebbia, il dirigente delle nuove costruzioni Gioacchino Lucangeli ed il direttore dei lavori Giovanni Guarino.

Il nuovo svincolo di Angri e il collegamento con l’Autostrada A3 – ha confermato Cosenza al termine della visita – saranno pronti entro novembre 2015.

Si tratta di un collegamento cruciale tra la Statale 268 e la A3 che chiude l’anello stradale intorno al Vesuvio. Una cerniera che, da un lato, è garanzia di sicurezza dei cittadini inclusi nella zona rossa poiché costituisce una essenziale via di fuga e, dall’altro, favorisce la viabilità quotidiana di una zona densamente urbanizzata. Il cantiere che abbiamo visitato è un bell’esempio di come, attraverso i fondi europei, è possibile attuare opere che risolvano, allo stesso tempo, problemi di protezione civile, di viabilità, di sicurezza e che siano ambientalmente compatibili. E’ la dimostrazione che la Giunta Caldoro apre i cantieri e porta avanti le opere strategiche per il territorio con determinazione. Il Grande progetto SS 268 del Vesuvio ha un quadro economico complessivo di 53 milioni di euro ed è finanziato con fondi Por della programmazione 2007-2013.”

Quest’opera – ha commentato a sua volta l’assessore Vetrella – si inserisce nel quadro integrato di investimenti per la rete autostradale della Campania che abbiamo portato avanti e si innesta negli obiettivi tesi a migliorare la sicurezza sulle strade della regione che vedono ogni anno migliaia di famiglie ferite nei loro affetti. Oltre a quanto già previsto attraverso la spesa dei fondi europei in completamento entro 2015 ho voluto prevedere sul piano 2014/2020 ulteriori significativi fondi per mettere in sicurezza le nostre strade. Opere che si integrano con quelle già avviate e che saranno completate entro l’anno come la Statale 268 del Vesuvio.”

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Scafati Pasquale Aliberti: “E’ un’opera straordinaria per Scafati che ci consentirà di risolvere il problema della viabilità e del traffico. Il nostro comune ha un’unica via di accesso e diventa impossibile transitare sul territorio agevolmente. Un ringraziamento all’assessore Cosenza e alla Giunta Caldoro”.

LASCIA UN COMMENTO