Stupro Sorrento, hotel: alloggi personale esterni ad hotel. Arrestati già licenziati, struttura sarà parte civile nel processo.

0
124
dalla direzione dell’Hotel Alimuri di Sorrento riceviamo e pubblichiamo
La Direzione dell’Hotel Alimuri, preso atto delle notizie riportate dai vari organi di
informazione in merito ai gravi fatti di cronaca di ottobre 2016 che hanno riguardato una turista inglese, rimane in attesa che la magistratura faccia piena luce sulla comunque incresciosa vicenda, ma nel contempo ritiene doveroso, anche nel rispetto del diritto/dovere di cronaca, chiarire che all’interno dell’Hotel Alimuri non vi sono alloggi destinati al personale dipendente, atteso che da diversi anni le camere e/o mini appartamenti messi a disposizione ed utilizzati dai propri dipendenti sono TUTTE esterne alla struttura e distanti qualche centinaio di metri dall’albergo; quanto alle cinque persone tratte in arresto, queste già da tempo non lavorano più per l’Alimuri; l’unico dipendente ancora in servizio – le cui mansioni comunque non prevedevano rapporti con il pubblico – è stato immediatamente licenziato.
Con l’occasione si ribadisce la assoluta estraneità della Alimuri srl che si costituirà parte civile nel caso in cui gli indagati dovessero essere rinviati a giudizio, ritenendo
indispensabile tutelare la propria immagine e quella del personale attualmente in
servizio, che presta la propria opera con dedizione e correttezza assoluta e la cui
elevata professionalità ha consentito al Mar Hotel Alimuri di essere classificato, dai siti specializzati, tra le primissime strutture ricettive di Meta.
L’ufficio stampa dell’Hotel Alimuri di Sorrento

 

LASCIA UN COMMENTO