Successo per “Arte e Moda” alla Galleria Borbonica.

0
736

Arte, performance e moda nelle profondità sotterranee di Napoli. Lo scenario spettacolare e unico della Galleria Borbonica di Napoli è stato il suggestivo palcoscenico della decima edizione di “Arte e Moda prendono forma”, l’happening, ideato da Ludovico Lieto e organizzato da Visivo Comunicazione.

Fil rouge della kermesse la galassia, lo spazio e le sue meraviglie, dalle profondità del sottosuolo il pubblico intervenuto ha percorso i cunicoli della Galleria sotterranea, gestita dal geologo Gianluca Minin, compiendo un viaggio metaforico verso mondi inesplorati. Abiti preziosi e seducenti come opere d’arte sono affiorate dalle viscere della terra, mostrando la sposa del futuro secondo Atelier Nicola D’Errico, che per l’occasione ha presentato i nuovi capi della collezione Bridal e un abito “Galactico”, ispirato al tema predominante dell’evento, che ha lasciato senza fiato i presenti. Lungo il percorso di “via delle Memorie” della Napoli sotterranea, hanno preso vita “tableaux vivant” di splendide modelle che hanno indossato le nuove preziose creazioni firmate Mello Gioielli.

Le indossatrici hanno incantato il pubblico con acconciature/scultura a cura di “Team Leo” e make-up artistico affidato al team dell’Accademia di trucco “Liliana Paduano” e sono state oggetto di shooting live a cura fotografi del CSF. In programma durante l’happening anche un abbinamento inconsueto e solo apparentemente distante: Arte e Motori.

L’artista “Weronique Art” ha realizzato in estemporanea un bodypainting multiplo, ispirato al mondo dei motori e dell’auto, con un richiamo particolare ai brand Alfa Romeo & Jeep, marchi di punta del Motor Village Napoli, partner dell’iniziativa. Ingranaggi, luci e cilindri hanno preso vita sul corpo dei modelli, resi meccanici dal pennello dell’artista.

In mostra una collettiva d’arte contemporanea sul tema “Galactica” a cura di Valeria Viscione e performance artistiche dal vivo, nuova tendenza dell’arte contemporanea che ha permesso ai visitatori di entrare in contatto diretto con gli artisti e assistere al processo creativo di un’opera. Artisti in mostra: Bruia, Roberto Barberi, Nunzio Meo, Domenico Sepe, Gaetano Di Maiolo, Pietro Mingione, Stefania Sabatino, Viviana Di Leva, Sara Tonello, Mariella Ridda, Mario Cicalese, Mario Sepe, Gianpiero D’Alessandro, Grazia Famiglietti, Dario Bonifacio, ION, Petra Scognamiglio, Mauro Palumbo, Filomena Auzino, Vanna Veglia, Architettura Nuda di Francesco Scardaccione e fotografie di Mario Ferrara, Roberto Pierucci, Erica Settembre, Roberto Viccari.

Perfomance live di “Aerial Hoop” della compagnia Aerial District, performance/spettacolo di Fabulouskhate, “The Drone Experience” di Dario Di Franco, performance al trapezio del duo “Cloudy ropes” e ancora danza con “Imperfect Movement”, coreografato da Valeria Papale e la compagnia di danza contemporanea “Malaorcula” di Marcella Martusciello.

Protagonista della serata anche “l’arte del gusto” con Alba catering, Vini Sorrentino, Olii Schinosa e la Pasticceria Capriccio di Raffaele Capparelli che hanno stupito il pubblico con creazioni culinarie ispirate all’evento. Partner dell’iniziativa: Atelier Nicola D’Errico, Motor Village Napoli, Mello Gioielli, Fineco Bank , Team Leo, Alba Catering, Sorrentino Vini, Accademia trucco Liliana Paduano, Olii Schinosa, CSF – Centro Servizi e Formazione, Pasticceria Capriccio.

 

LASCIA UN COMMENTO