Tenta rapina e minaccia esercente, arrestato da Polizia Municipale

Agenti della Polizia Locale di Napoli delle Unità Operative Avvocata e Gruppo Intervento Territorio hanno arrestato R.T. 55 anni che poco prima aveva tentato una rapina in un esercizio commerciale in piazza Dante.

Il soggetto aveva tentato la rapina minacciando, a volto scoperto, la proprietaria dell’esercizio commerciale con un sanpietrino, per poi fuggire quando avvisato della presenza delle telecamere di videosorveglianza. Successivamente è poi ritornato sul posto minacciando la proprietaria e “accusandola” di aver avvisato le forze dell’ordine. Dopo il pronto intervento di alcuni presenti astanti è scappato nuovamente per strada colpendo e facendo rovinare al suolo due persone a bordo di un motoveicolo.

Interveniva sul posto una prima pattuglia della Polizia Locale che si trovava nelle vicinanze e successivamente una seconda pattuglia che avuta contezza dei fatti arrestavano R.T. per la tentata rapina.

Il soggetto è stato sottoposto a giudizio con rito direttissimo, condannato ad un anno ed otto mesi di reclusione e 1000 euro di multa e sottoposto all’obbligo di firma.

Advertisements