Tragedia a Torre del Greco, bimbo di 2 anni annega, bloccata la madre che voleva suicidarsi.

282
Carabinieri effettuano un posto di blocco prima del Ferragosto davanti l'Arco di Costantino, Roma, 14 agosto 2021. ANSA/MASSIMO PERCOSSI
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Un bimbo di due anni e mezzo è morto annegato nella tarda serata di ieri a Torre del Greco.

È accaduto nella zona della Scala, a ridosso dell’area portuale della città vesuviana.

Bloccata la mamma che minacciava di suicidarsi.

A quanto si apprende, la donna sarebbe ora presso la caserma dei carabinieri della locale compagnia (che indagano sulla tragedia) per essere ascoltata dagli inquirenti. Da ciò che si apprende, mamma e figlio sarebbe entrambi di Torre del Greco.

Stando ad una prima ricostruzione, il bambino sarebbe stato notato in acqua dopo che alcuni presenti avevano bloccato la donna.  Alcuni presenti a questo punto si sarebbero tuffati in acqua per recuperare il piccolo: è stato riportato a riva ma i soccorsi sono stati inutili. Indagini in corso dei Carabinieri per accertare la dinamica. (ANSA)

Advertisements