Trame – Periferie e marginalità nel cinema dell’Italia contemporanea, da oggi a Casalnuovo.

0
181

Da oggi fino al 4 dicembre, ogni il cinema Magic Vision di Casalnuovo di Napoli ospiterà la seconda edizione di Trame – Periferie e marginalità nel cinema dell’Italia contemporanea.

La manifestazione è organizzata da T.A.R.E. (Terapie Artistiche per Ricoveri Emozionali) che da anni si occupa di promuovere e diffondere nella periferia napoletana la cultura cinematografica e le opere dei più grandi registi attraverso l’ormai storica rassegna Sguardi Ostinati e il festival internazionale di cortometraggi VideoMaker Film Festival.

La manifestazione è realizzata grazie al contributo della Regione Campania e della RA.M.OIL. S.p.A., la Raffineria Meridionale Oli Lubrificanti, che in particolare ha voluto esprimere il proprio supporto all’iniziativa.

Verranno proiettati più di 80 cortometraggi e 8 lungometraggi, si svolgeranno laboratori, corsi, e ci saranno incontri con critici cinematografici e autori. Tra i tanti film in programma “Dogman” di Matteo Garrone, “L’equilibrio” di Vincenzo Marra e “L’intrusa” di Leonardo Di Costanzo.

Il 20 novembre alle 18:30 alla libreria Wojtek di Pomigliano d’Arco si terrà il convegno “Senza compromessi: artisti in lotta nella periferia”, con Antonio Moresco, Jonny Costantino e Salvatore Toscano.

Evento imperdibile sarà la proiezione, alle ore 21:00 del 20 novembre, de “La lucina” di Fabio Badolato e Jonny Costantino, in prima visione regionale, tratto dal libro di Antonio Moresco che sarà presente nella doppia veste di scrittore e attore, e presenterà il film insieme a uno dei registi.

Per tutti gli eventi l’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.

LASCIA UN COMMENTO