Treno Circumvesuviana guasto, turisti a piedi a Pompei.

“Proviamo sdegno per la mortificante situazione che hanno vissuto pendolari e turisti, costretti a lasciare un treno in avaria sulla tratta della Circumvesuviana Sorrento-Napoli all’altezza di Pompei. Ancora più sconfortante la fotografia di persone costrette a camminare sui binari per raggiungere l’altra stazione in attesa di un successivo treno”.
la denuncia viene dall’Abbac, l’associazione dei B&B di Napoli, con il presidente Agostino Ingenito e il coordinatore Penisola Sorrentina Sergio Fedele.

L’episodio è accaduto martedì. Il presidente dell’Eav, lUmberto De Gregorio, conferma lo stop di un treno per un quarto d’ora, a causa di un guasto, ma sottolinea di non avere alcuna notizia circa persone scese a piedi sui binari.

“Il mondo ci guarda attraverso gli sguardi increduli di viaggiatori stranieri che seppur affascinati dalle nostre incommensurabili bellezze, restano sconfortati dalla carenza strutturale dei nostri sistemi di trasporto”, dice l’Abbac diffondendo la foto degli ‘appiedati’. (ANSA)

Advertisements