Uccisa a Grumo Nevano, preso presunto omicida. Deposti fiori bianchi davanti al portone.

224
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

E’ stato fermato dai carabinieri il presunto assassino di Rosa Alfieri, 23 anni, uccisa ieri a Grumo Nevano (Napoli).

La ragazza è stata strangolata nell’abitazione di un suo vicino di casa, l’uomo che è stato fermato dai militari.

Due fasci di fiori bianchi sono deposti dinanzi al portone di Rosa Alfieri, la 23enne di Grumo Nevano (Napoli), che molto probabilmente è stata uccisa per strangolamento.

Dall’alba di oggi in via Risorgimento è un continuo via vai di persone.

Numerose quelle che chiedono ai giornalisti novità sullo sviluppo delle indagini e che vogliono sapere se l” uomo, irreperibile dal pomeriggio di ieri, sia stato rintracciato dalle forze dell’ordine. (ANSA).

Advertisements