Un corso d’italiano nella cittadina giapponese gemellata con Sorrento.

0
325

Il Comune di Kumano (Prefettura di Mie, Giappone centrale) ha il piacere di annunciare che dal 15 Gennaio 2019 sarà attivato nella cittadina giapponese il corso di conversazione in lingua italiana (A1) tenuto dalla Dott.ssa Valentina Formisano, assunta da luglio 2018. L’attività è sostenuta attivamente dall’IIC di Ösaka (con a capo il Direttore Stefano Fossati) che ha fornito i libri di testo che saranno utilizzati durante le lezioni.

L’iscrizione gratuita al corso è aperta a tutti i cittadini (non solo di Kumano) in ordine di arrivo
interessati all’apprendimento della lingua italiana, un interesse che si accompagna a una più
generale curiosita e voglia di conoscenza della cultura del nostro Paese.

Il sentimento di amicizia che nutre Kumano (www.ciry.kumam›.mie.1pj nei confronti dell’Italia è d’altronde ampiamente rivelato dal gemellaggio tra la cittadina giapponese e la Città di Sorrento, oltre che dall’assunzione di un’italiana come coordinatrice delle relazioni internazionali del proprio paese.

La reciproca relazione d’amicizia tra Sorrento e Kumano avanza così verso una nuova tappa e il corso di lingua (e cultura) italiana si augura “nel suo piccolo” di poter accrescere gli scambi umani per costruire nel futuro un rapporto di amicizia ancora più profondo tra il Giappone e l’ltalia.

La prima parte del corso si svolgerà da Gennaio a Marzo 2019 ogni martedì dalle 19:00 alle 20:30 al Bum: Kouryü Sentã (Centro per gli scambi culturali di Kumano).

Il libro di testo utilizzato sarà Via del Corso A1, un innovativo manuale d’italiano per stranieri.

Il manuale, costruito intorno a una storia ambientata a Roma, valorizza al meglio gli input orali e scritti, rendendoli coerenti dal punto di vista comunicativo e pragmatico.

Gli studenti del corso saranno esposti alla lingua viva, a dialoghi naturali, con interazioni, segnali discorsivi ed espressioni di uso quotidiano da riutilizzare liberamente per esprimersi con l’insegnante madrelingua.

Per agevolare lo svolgimento delle lezioni e creare empatia tra gli studenti, le storie a fumetti del testo saranno presentate man mano in versione animata tramite il DVD fornito dal testo.

Un aspetto centrale del corso sarà l’approccio induttivo e conoscendo la “paura di sbagliare” che blocca l’acquisizione di una lingua straniera, sarà un corso dal clima disteso per tranquillizzare gli studenti nell’apprendimento dell’italiano che potrà permettere di affrontare in breve tempo piccole conversazioni.

Non mi resta che augurare un grande in bocca al lupo ai miei studenti di Kumano con l’augurio che le lezioni possano diventare un piacevole appuntamento settimanale con l’ltalia!

LASCIA UN COMMENTO