Villaricca, fermato Greco.

0
287
Carabinieri del reparto scientifica sul luogo del ritrovamento tra Marano e Villaricca (Napoli) di due uomini morti, 26 marzo 2021. Gli investigatori, dopo il ritrovamento di una pistola sul luogo dell'incidente, ipotizzano che la causa dei due decessi sia stata una rapina finita tragicamente. ANSA/ CIRO FUSCO
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

I carabinieri della Compagnia di Marano hanno fermato su ordine della Procura di Napoli Nord il 26enne Giuseppe Greco, ritenuto responsabile di aver ucciso venerdì scorso il 30enne Ciro Chirollo e il 40enne Domenico Romano.

Per l’ufficio inquirente – procuratore Carmine Renzulli e sostituito Paolo Martinelli – Greco avrebbe travolto con la sua Smart lo scooter su cui viaggiavano i due uomini, dopo che questi ultimi lo avevano rapinato dell’orologio.

Il fermo è arrivato dopo qualche giorno dal fatto perché gli inquirenti hanno dovuto verificare la versione fornita dal 26enne, che aveva dichiarato al pm di essere stato rapinato del rolex e dell’auto, respingendo l’accusa di aver travolto Chirollo e Romano.

Sul luogo dell’impatto sono stati ritrovati il Rolex e una pistola Beretta, che era probabilmente dei due rapinatori. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here