Visita guidata al Rione Sanità sabato 24 a cura di Hermes.

0
82

Sabato 24 marzo l’associazione Hermes vi guida in un tour in uno dei quartieri più affascinanti di Napoli: il Rione Sanità.

Celebre per aver dato i natali a Totò, a cui recentemente è stata dedicata una piazza, ha ispirato diverse opere teatrali e cinematografiche fra cui “L’oro di Napoli”, “il Sindaco del Rione Sanità di Eduardo De Filippo e “Ieri, oggi e domani”. Oggi vive un importante momento di riqualificazione ospitando diversi eventi culturali.

Hermes vi guiderà in un percorso nelle viscere tufacee della Napoli popolare, visiteremo il Cimitero delle Fontanelle dove suggestione, mistero e esoterismo ci circonderanno.
Un viaggio tra anime “pezzentelle” e personaggi illustri.
Vi accompagneremo  in una suggestiva visita ad un sito che conserva, da almeno quattro secoli, i resti di chi non poteva permettersi una degna sepoltura e, soprattutto, delle vittime delle grandi epidemie che hanno più volte colpito la città. Scopriremo storie e leggende legate alle “capuzzelle” che ora riposano nelle cave di tufo utilizzate fino al XVII secolo. E, se sarete fortunati, potrete adottare la “vostra” capuzzella.

Visiteremo, inoltre, due fra i più bei palazzi napoletani Palazzo Sanfelice e Palazzo dello Spagnolo con le loro caratteristiche scale settecentesche. Palazzo Sanfelice, che prende il nome dal famoso architetto che lo progettò come propria residenza privata, fu costruito tra il 1724 e il 1726. Dall’imponente portale di accesso, su cui si possono ammirare le due sirene che reggono un’epigrafe, si entra nel cortile interno del palazzo con la scenografica scala.  Percorrendo le scale di Palazzo Sanfelice, fra giochi di prospettiva e scorci inaspettati, che in parte conservano ancora la decorazione in stucco, ammireremo la splendida opera di Zilda. Lo splendido palazzo ha, inoltre, fatto da quinta a “Questi fantasmi”.

Su via dei Vergini ammireremo, invece, l’altro palazzo attribuito a Sanfelice, Palazzo dello Spagnolo, costruito nel 1738.  Superato l’androne si arriva al cortile dove si può ammirare la scalinata a doppio rampante. Ancora conservate le splendide decorazioni in stucco realizzate da Aniello Prezioso intorno al 1740.

Ci immergeremo nella vitalità brulicante del Rione Sanità.

Appuntamento h. 10,30 Porta di San Gennaro

Durata 1,30/2 h circa

Contributo soci ordinari 7euro comprende: visita guidata con Guida Autorizzata della Regione Campania, noleggio radioguida.

Contributo non soci 9 euro comprende: visita guidata con Guida Autorizzata della Regione Campania, noleggio radioguida, tessera socio ordinario Hermes 2018

Contributo unde26  5 euro comprende: visita guidata con Guida Autorizzata della Regione Campania, noleggio radioguida, tessera socio young Hermes 2018

Contributo Socio Sostenitore : gratis

Prenotazioni obbligatoria entro le 18,00 del 23 marzo

Info e prenotazioni : cell/whatapp 346 67 02 606

associazionehermes@tiscali.it

LASCIA UN COMMENTO