2 giugno, de Magistris: metto la fascia tricolore ma sono tentato di consegnarla al Prefetto.

0
438
Anniversario della strage di Capaci commemorato in piazza Municipio a Napoli alla presenza del sindaco Luigi de Magistris e dei vertici istituzionali e delle forze dell'Ordine. 23 maggio 2020 ANSA / CIRO FUSCO
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

“Oggi ci mettiamo la fascia ma la tentazione che ho è di consegnarla al prefetto”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine della cerimonia dell’alzabandiera in Piazza Plebiscito per i festeggiamenti della Festa della Repubblica.

“Non posso che essere d’accordo con il messaggio del Presidente della Repubblica Mattarella – ha aggiunto – perché in questo momento serve unità fondata sull’armonia, sulla coesione senza rancori e discriminazioni ma tutti i sindaci uniti hanno detto al Governo e al presidente del Consiglio che senza mettere al centro il popolo e quindi i sindaci che sono i rappresentanti territoriali, il Paese non riparte e si rischia di andare nel caos e nel conflitto”.

“I sindaci sono gli unici che possono fare un lavoro di mediazione sociale forte per evitare che l’esasperazione diventi rabbia, conflitto, questione di ordine pubblico e questione criminale”.
De Magistris ha concluso affermando: “Non abbiamo molto tempo.
Il Governo deve accelerare”. (ANSA)

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here