Arresti a Ponticelli, Piantedosi: risposta forte dello Stato.

399
Il degli Interni, Matteo Piantedosi, nel corso del dibattito alla informativa urgente del Governo sulla gestione dei flussi migratori e in particolare, sui recenti interventi di assetti navali di organizzazioni non governative nel Mediterraneo centrale a Montecitorio, Roma 16 novembre 2022. ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

“L’operazione della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri a Napoli e provincia, coordinata dalla locale Procura distrettuale, rappresenta la risposta forte e determinata dello Stato contro le organizzazioni criminali che infiltrano la vita economica e sociale nell’area orientale del capoluogo partenopeo”.

Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi commentando l’esecuzione dell’ordinanza restrittiva nei confronti di decine persone ritenute gravemente indiziate di associazione di tipo mafioso.

“In particolare l’operazione di questa mattina contro un sodalizio che svolgeva non solo attività estorsive ma richiedeva somme di denaro agli assegnatari per potere accedere o mantenere il possesso degli alloggi di edilizia popolare – ha aggiunto Piantedosi – evidenzia ancora una volta che la strategia criminale di pressione sui territori comprende anche l’imposizione di un welfare fondato sul condizionamento di diritti fondamentali, come quello abitativo, delle fasce sociali più fragili e vulnerabili della popolazione”.

Advertisements