Bankitalia, Tremonti: Renzi vuole dissociarsi da Banca Etruria, nomina spetta a Mattarella.

0
553

da Tribuna Politica Web

“Trovo grottesco che Renzi si chiami fuori quando per primo non ha mai fatto convocare il Comitato di Sicurezza  finanziaria, pur emergendo crisi di rilievo, e in secondo luogo ha  fatto adottare il bail in pur non capendo cosa fosse e questa è una  colpa che riguarda non solo lui ma tutte le classi dirigenti, inclusa  la Banca di Italia”. Con queste parole Giulio Tremonti critica il comportamento  di Renzi in merito alla mozione su Visco.        ‘

‘Trovo aberrante -aggiunge il senatore- quello che ha fatto Renzi,  cioè metterla in termini di regolamento dei conti sul passato. A lui  non interessa che vada il migliore, gli interessa dissociarsi in  campagna elettorale dalla Boschi e da Etruria e da quelle attività non particolarmente positive che hanno fatto da quelle parti. Renzi non ha mai fatto il suo dovere sul comitato di sicurezza, che è scomparso, e  soprattutto non ha capito che il bail in è stato la causa di tutto  questo, l’Italia poteva rinviarlo, io avevo scritto contro il bail in  e ho votato contro. Devono essere assolti per non avere compreso il  fatto”.

Sulla nomina del nuovo Governatore l’ex ministro Giulio Tremonti  chiarisce: ”La nomina la deve fare il Capo dello Stato. La legge dà  al Capo dello Stato un grossissimo potere, un’indicazione viene dal  governo, ma la nomina la fa il Capo dello Stato. L’interesse del Paese è che il Capo dello Stato nomini una persona capace, fuori dalle  polemiche della campagna elettorale. Non dobbiamo dire uno o l’altro  nome, è responsabilità del Capo dello Stato, ma non dobbiamo fare  l’errore di utilizzare la nomina per fare vendetta”.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here