Bepy Izzo (IV): “La mammografia con mezzo di contrasto a carico del servizio sanitario regionale”

Con la mozione approvata nel consiglio regionale del 15 gennaio scorso la mammografia con mezzo di contrasto sarà inserita tra le prestazioni a carico del servizio sanitario regionale.

“Ancora una volta – dichiara il presidente provinciale di Italia Viva Bepy Izzo – registriamo una lodevole iniziativa del nostro gruppo politico in Consiglio regionale che, su un tema fondamentale come quello della prevenzione del carcinoma mammario, ottiene col voto unanime del consiglio regionale l’inserimento di questo prezioso strumento diagnostico tra quelli erogati dal sistema sanitario pubblico. Fino ad oggi infatti – continua Izzo – la mammografia con mezzo di contrasto veniva applicata in via sperimentale solo presso il Policlinico di Napoli mentre a breve, grazie al voto di ieri in consiglio regionale , sarà possibile erogarla su tutto il territorio regionale. Ringrazio il nostro capogruppo Tommaso Pellegrino e l’intero Consiglio Regionale – conclude Bepy Izzo – per aver sostenuto una mozione che segna un passo in avanti per la sanità delle aree interne nella diagnosi precoce del carcinoma mammario”.

Advertisements