Castiello (Lega): De Luca è nel pallone, il Pd lo fermi.

0
700
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni
“Che tristezza vedere la Campania esposta alle scorrerie di un finto duro, che di vero ha solo la conclamata incapacità con la quale sta mettendo in ginocchio un’intera regione, le sue categorie produttive, l’apparato sanitario, i cittadini tutti. De Luca continua nella interpretazione del personaggio che si è costruito, ossia recitando la parte dell’uomo di polso, duro e determinato, che impone scelte draconiane a scapito dei cittadini che evidentemente ritiene responsabili della crescente ondata di contagi. Un giorno attacca la Polizia, un altro i commercianti e i ristoratori; adesso è la volta della singolar tenzone con un altro ‘gigante del pensiero’: la ministra Azzolina, membro di un governo dal quale, nei momenti topici, lui e il figlio si guardano bene dal prendere le distanze per palesi ragioni di bieco opportunismo. La verità è che la situazione gli è sfuggita di mano, a riprova che le vanterie di ieri, con le quali ha autocelebrato l’efficienza del cosiddetto modello campano, erano del tutto fuori luogo. Il suo fallimento è drammaticamente evidente. Purtroppo i campani sono in balia delle uscite strambe di un personaggio finito nel pallone e che andrebbe al più presto affiancato da un commissario. Mi auguro che il suo partito, il Pd, voglia evitare di continuare a far pagare ai campani un prezzo così alto, inducendolo a capire che la campagna elettorale è finita e che il caos di oggi è figlio di una imbarazzante inadeguatezza ad esercitare il ruolo ricoperto”.
Lo dichiara la deputata campana della Lega, Pina Castiello.
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here