De Luca: contro di me aggressione inaudita. De Magistris: Renzi-De Luca delitto politico.

0
106
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca interviene all'Assemblea per il Mezzogiorno alla mostra d' Oltremare a Napoli, 13 novembre 2016. ANSA/ CESARE ABBATE

“Come un anno e mezzo fa, con una puntualità cronometrica, anche oggi alla vigilia di un voto importante, viene costruita, sul nulla assoluto, una campagna di aggressione mediatica inaudita. Si ha paura del voto in Campania, che oggi come alle Regionali, è politicamente decisivo. Allora, i promotori di quella campagna si sono coperti alla fine di vergogna e noi abbiamo camminato a testa alta. Così succederà anche oggi”. Lo dice il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ospite ad un incontro promosso dalla Camera del lavoro, 16 novembre 2016. ANSA / CIRO FUSCO

”Credo che tutti abbiano capito che cosa sta succedendo in questi giorni sulla linea telefonica Renzi-De Luca”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, si è espresso in relazione all’approvazione in Commissione Bilancio alla Camera dell’emendamento con cui si affida al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca il ruolo di commissario alla Sanità campana.

Secondo de Magistris, questa decisione ”è la consumazione finale di un delitto politico che si sta consumando in questa campagna elettorale sul referendum costituzionale”. “É – ha aggiunto il sindaco – assolutamente evidente la manovra elettorale sul commissariamento alla Sanità che arriva a dieci giorni dal voto e con cui si decide di affidare con poteri commissariali tutta la gestione della Sanità in mano alla politica”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO