De Luca – de Magistris, non si placa la polemica. Il governatore: mentitore nato. Il sindaco: è un violento.

0
119

“De Magistris è un mentitore nato”. “De Luca ha una pericolosa carica di violenza”.

E’ un duro botta e risposta quello che si scatena tra governatore della Campania e sindaco di Napoli. Il presidente della Regione, in un video de ‘ilmattino.it’, nel corso di incontro di martedì scorso nella sede della settima municipalità di Napoli, parlando di de Magistris, e affrontando la vicenda dei lavoratori socialmente utili, ha sottolineato che il sindaco “è un mentitore nato, piglia e scarica sulla Regione”.

Per de Magistris “ci troviamo di fronte a una persona che ha una carica di violenza istituzionale pericolosa. E’ una persona fuori controllo e quelle dichiarazioni hanno solo una valenza, che è quella giudiziaria”.

“Ancora una volta viene diffuso un audio, dopo averlo tenuto in caldo per tre giorni, relativo a una conversazione privata, nel chiuso di una stanza, nel quale non c’è alcun riferimento a persone fisiche. Rispondevamo a chi continua a scaricare sulla Regione tutti i problemi che non riesce a risolvere per assoluta nullità amministrativa. Altro è violenza, come dimostrano ad esempio le ripetute aggressioni subite da parte di alcuni centri sociali. Ancora un tentativo mirato per occultare la realtà in una giornata importante per la Regione Campania, con risultati storici per la sanità che vengono dalla fatica non dalle chiacchiere”. Così in un post pubblicato dal presidente della Giunta regionale campana, Vincenzo De Luca, sul proprio profilo Facebook.

“Non abbiamo tempo da perdere. Siamo impegnati a creare servizi, lavoro, investimenti, salute. Il resto è fumo” conclude il governatore.

(ANSA)

LASCIA UN COMMENTO