Giustizia, Cartabia: Italia rinasce da Napoli.

0
328
epa09344812 A handout photo made available by the Chigi Palace Press Office shows Italian Justice Minister Marta Cartabia (L) visiting a jail where 52 prison guards were recently arrested on suspicion of brutally beating inmates to punish them for a lockdown protest in April last year, in Santa Maria Capua Vetere, near Naples, Italy, 14 July 2021. Italy's prison system must be reformed, Premier Mario Draghi told authorities after visiting the jail. EPA/FILIPPO ATTILI HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

“Ma se l’Italia non rinasce da qui, se la giustizia non riparte da qui, non ce la farà da nessuna parte”. Lo ha detto, da Napoli, il ministro della Giustizia Marta Cartabia, che oggi ha incontrato nel Nuovo Palazzo di Giustizia i capi degli uffici giudiziaria della Corte di Appello partenopea.

“Quando ho visto i dati di Napoli, mi sono chiesta cosa deve fare il ministero ma anche cosa negli anni, non ora, è successo anche nelle comunicazioni tra Roma e Napoli, perché si arrivasse a una situazione così?”, ha aggiunto Cartabia.

“Dobbiamo metterci in moto – è l’invito del ministro – e sono qui a Napoli. Sapevo che non sarei venuta solo in città paradisiaca, non sono venuta solo per incontrare dei grandi giuristi, una scuola di giuristi così significativa che anche molti dei miei più stretti collaboratori vengono da Napoli, sono venuta perché sapevo che sarei andata a incontrare la realtà più complessa e più difficile, quella con maggiori problemi. Per questo sono venuta, non solo per ricevere complimenti che giustamente non sono arrivati, ma per guardare in faccia i problemi”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here