Liste escluse, Maresca: avanti comunque. Carfagna: grave ferita per centrodestra.

0
1577
Il candidato a sindaco di Napoli del centro destra Catello Maresca ospite dello storico parroco di Scampia, Aniello Maganiello, nel centro Don Guanella dove ha presentato alla stampa i candidati e il suo programma elettorale, 10 settembre 2021 ANSA / CIRO FUSCO
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

“Il progetto Maresca va avanti con maggiore forza e convinzione di prima. Tutti quanti, pur nella comprensibile delusione, hanno voglia di metterci la faccia”.

L’ha detto Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra a Napoli dopo che il Consiglio di Stato ha confermato l’esclusione di 4 liste della coalizione: Prima Napoli (Lega), quella del Movimento animalista e le due civiche Catello Maresca e Catello Maresca sindaco.

“Non verrà chiuso alcun comitato elettorale, anzi ne apriremo altri. Vorremmo occuparci di contenuti e programmi” ha aggiunto dicendo di “accettare l’interpretazione rigorosa del Consiglio di Stato”. (ANSA).

“La bocciatura da parte anche del Consiglio di Stato rappresenta una ferita per la campagna elettorale del centrodestra”. Lo ha detto il ministro per il Sud, Mara Carfagna a margine di un incontro elettorale a Napoli all’indomani della decisione del Consiglio di Stato, che ha respinto il ricorso presentato dagli esponenti di 4 liste a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Catello Maresca.

Carfagna ha riferito di aver sentito Maresca nelle ultime ore. “È assolutamente determinato ad andare avanti – ha aggiunto – e a lavorare per recuperare ogni possibile voto, che altrimenti rischierebbe di andare perso”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here