Maresca: Manfredi condanni le violenze.

803
L' incontro a Napoli del ministro per la Coesione territoriale e Sud, Mara Carfagna, con il candidato a sindaco di Napoli sostenuto dal centrodestra Catello Maresca , 09 luglio 2021 ANSA/CIRO FUSCO
Portorose,
Rogla
last minute Slovenia con volo da Napoli

Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Ljubljana + Portorose **** 1102 €, 7 notti, volo diretto, trasferimenti. Scopri la capitale e il mare sloveno. Presso la tua agenzia.
Lago di Bled, Hotel Astoria *** 926 € - 7 notti, prima colazione, volo diretto. Una vacanza da sognio. Presso la tua agenzia.
Terme
Maribor - Pohorje Hotel Bellevue ****, 1070 €, 7 notti, volo diretto, mezza pensione. Nella verde natura. Presso la tua agenzia.
Kranjska Gora, Ramada Hotel & Suites **** 1122 €, 7 notti, mezza pensione, volo. Splendida vacanza in montagna. Presso la tua agenzia.
Pirano - città di mare storica, Hotel Piran ****, 1233 €, 7 notti, volo diretto, trasferimento. Presso la tua agenzia.
Terme
Portorose, Grand Hotel Portorož ****S, 1217 €, 7 notti, volo, mezza pensione, spiagga e piscine incluse. Presso la tua agenzia.
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.

“Torno sulla passeggiata dell’ex rettore Manfredi ai Quartieri Spagnoli solo per spiegargli che i suoi pacifici accompagnatori sono poi andati nella sede della associazione che lo aveva contestato per spaccare la testa e sfregiare un signore che in mattinata aveva osato urlare al suo indirizzo “siamo per la legalità” e “contro la violenza”, “non vogliamo il reddito di cittadinanza ma vogliamo lavorare”.

Così il candidato sindaco di Napoli appoggiato dal centrodestra, Catello Maresca, in una dichiarazione dopo aver appreso, sottolinea una nota, dell’aggressione subita nel pomeriggio da un suo sostenitore.

In mattinata momenti di tensioni si erano avuti ai Quartieri Spagnoli, dove si era recato Manfredi, con un gruppo di simpatizzanti di Maresca.

“Meglio parlare chiaro con Manfredi perchè le sue chiacchiere stanno zero – prosegue Maresca – : Napoli è la città della tolleranza per antonomasia Lo ha dimostrato sempre e ancora in questi ultimi anni, quando ha tollerato la mala amministrazione delle diverse espressioni della sinistra che questa città l’ha mal governata. Figurarsi se i napoletani possono non tollerare una visita ai Quartieri spagnoli dell’ingegner Gaetano Manfredi, candidato dalla sinistra a raccogliere l’eredità del sindaco uscente, Luigi De Magistris, anche lui di sinistra. Stia tranquillo Manfredi: nessuno sostenitore di Maresca gli impedirà mai di esprimersi dove, come e quando crede, di raccontare ciò che vuole. I napoletani, però, non si accontenteranno più delle favole raccontate da chi è rispuntato in città grazie a un patto tra le segreterie dei partiti romani ed è costretto ad accusare presunti sostenitori dell’avversario per provare a finire sui giornali”.

“Manfredi che deve meritarsi la fama di persona seria, condanni la violenza cieca e barbara di quanti ai Quartieri Spagnoli hanno eseguito una spedizione punitiva in stile squadrista contro quelle persone che la mattina lo avevano contestato” afferma Maresca. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia