Salvini: tornerò a Mondragone, qui chi non vuol cambiare nulla è la camorra. Nappi: centri sociali perdigiorno.

0
371
Alcuni momenti di tensione per la visita a Mondragone di Matteo Salvini. Napoli 29 Giugno 2020. ANSA/CESARE ABBATE/
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

“Chi non vuole cambiare le cose a Caserta, Napoli e in Campania è la camorra, è l’unica che ci guadagna dai rifiuti in strada o dal lavoro illegale.

Detto questo, tornerò con ancora più grinta a Mondragone entro una settimana”.

Così il leader della Lega Matteo Salvini venuto in visita a Castel Volturno (Caserta) per un incontro con i sostenitori. (ANSA)

“Se i fan dei centri sociali che tanto tempo perdono a organizzare crociate contro Salvini ieri a Mondragone e oggi a Castel Volturno, leggessero i dati diffusi oggi dall’Istat che fotografano una crescita occupazionale al Sud sotto la media nazionale, forse sceglierebbero di impiegare le loro energie per la costruzione di una Campania migliore. E’ davvero incredibile che mentre l’economia del Paese va a rotoli, le imprese restano a secco, la cassa integrazione promessa dall’esecutivo resta un miraggio per 1 mln di italiani, e la piaga della povertà travolge sempre più famiglie, la sinistra non trovi niente di meglio da fare”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, Lega Campania.
 

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here