Sergio D’Angelo si candida a sindaco.

0
449
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

«Mi candido a Sindaco di Napoli». Sergio D’Angelo rompe gli indugi e comunica la sua candidatura a sindaco della città di Napoli. L’annuncio questo pomeriggio in diretta sulla pagina Facebook «Tutto il bello di Napoli con Sergio D’Angelo.

«Non è stata una decisione semplice – ha spiegato D’Angelo – sia perché non mi appartengono le fughe in avanti sia perché sono un convinto sostenitore, ancora adesso, della necessità di una vera unità tra tutte le forze democratiche e progressiste».

Raggiunge il suo scopo il lavoro del Gruppo promotore Sergio D’Angelo Sindaco, che da mesi è protagonista di campagne di sensibilizzazione sui social media e in città per raccoglie adesioni (che hanno ormai superato le tremila firme) a sostegno della candidatura di Sergio D’Angelo, anche alla luce del perdurare delle difficoltà delle forze democratiche e progressiste nell’individuare un candidato che possa rappresentarle e unirle tutte.

«Ringrazio tutti quelli che in questi mesi hanno continuato ad insistere per convincermi. Sono, e resto, convinto che sia necessario una vera unità tra tutte le forze democratiche e progressiste della città», ha sottolineato il neocandidato sindaco. «Ho atteso che la “politica tradizionale” desse risposte concrete, ma ho atteso invano. Napoli è stata lasciata sola nel momento più difficile».

«Per questo ho deciso di rompere gli indugi e proporre un progetto inclusivo, aperto, che sia in grado di coinvolgere e appassionare le napoletane e i napoletani e che abbia un obiettivo chiaro, semplice e realizzabile: migliorare radicalmente la qualità della vita dei cittadini – conclude Sergio D’Angelo – e nei prossimi giorni elencherò le iniziative che metteremo in campo».

Chi è SERGIO D’ANGELO

Napoletano, tra i massimi esperti di politiche sociali, terzo settore e finanza etica a livello nazionale. A lui si devono numerose battaglie per il lavoro, l’istruzione, le pari opportunità, la sanità, il welfare.

Fondatore e presidente del gruppo di imprese sociali Gesco, è stato assessore comunale alle Politiche sociali nella Giunta De Magistris dal 2011 al 2013. È commissario straordinario dell’ABC, azienda speciale per la gestione dell’acqua pubblica del Comune di Napoli.

 

Il Comitato tutto il Bello di Napoli

Nato lo scorso marzo per iniziativa di seicento cittadini – tra cui scrittori, imprenditori, registi, operatori sociali – ad oggi conta oltre 3mila persone. L’obiettivo è il sostegno alla candidatura di Sergio D’Angelo a sindaco di Napoli.

Tra i primi firmatari gli scrittori Angelo Petrella, Serena Venditto, Chiara Tortorelli, Aldo Putignano; il produttore Gaetano Di Vaio, il regista Guido Lombardi, l’editore Rosario Esposito La Rossa, il garante per i detenuti Pietro Ioia, la suora della Carità Aurelia Suriano, l’ex assessore comunale alle Politiche sociali Monica Buonanno.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here