Successo Refererendum autonomia in Lombardia e Veneto, Maroni e Zaia: non è contro il Sud.

0
522
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

da Tribuna Politica Web

Sono stati quattro milioni i veneti al voto. Le urne si sono chiuse alle 23. L’affluenza è arrivata al 57.9% con 571 sezioni su 575. I sì sono 98%, i no 2 per cento. Il dato è fornito dall’osservatorio del Consiglio regionale del Veneto.

– ”Mi ero posto come soglia prudenziale quella del 34%. La proiezione è intorno al 40%. Nonostante i gufi e quelli che invitavano a non andare a votare abbiamo adesso insieme a Zaia una forza straordinaria che metteremo sul tavolo a Roma nella trattativa con il governo”.

E’ al 95,64% il sì all’autonomia in Lombardia dopo il 60,4% dei voti elettronici scrutinati. I no sono al 3,61% mentre ha votato scheda bianca lo 0,75%.

”Con Salvini ci vedremo domani per avere il sostegno e il supporto anche della componente politica”. Lo ha detto il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, a margine della conferenza stampa legata al referendum sull’autonomia. ”Questo voto -ha poi sottolineato- non è in contrasto con lo sviluppo della lega al Sud”.

”Ora spero che si possa scrivere una pagina nuova e mai stata applicata in Italia e cioè quella del regionalismo differenziato”. Lo ha detto Roberto Maroni, governatore della Lombardia ”Le regioni che vogliono -ha sottolienato- possono avere più poteri e competenze, a copminciare dal icoordinamento del sistema tributario che per me vuol dire occuparsi anche delle tasse che vanno a Roma, oppure previdenza complementare integrativa che vuol dire rimediare ai danni della legge Fornero”.

“Un risultato storico”. Così il governatore del Veneto, commenta l’esito del risultato del referendum per l’autonomia della Regione

“Ora se il governo vuole cogliere questa occasione noi siamo pronti alla collaborazione – ha assicurato Zaia – noi chiederemo con il nostro Ddl tutte le 23 materie, e i nove/decimi delle tasse: è un ddl studiato da costituzionalisti, in linea con la Costituzione e la normativa italiana, che presenteremo non appena approvato dal Consiglio regionale”.

Sono ancora in corso le operazioni di scrutinio del referendum per l’autonomia in Lombardia. Secondo i dati diffusi alle 3 di notte dalla Regione Lombardia, i risultati riguardano ancora il 95% dei 24mila tablet usati per il voto elettronico. L’affluenza è del 37,07% degli aventi diritti, anche se la stima del dato finale sull’affluenza oscilla tra il 38 e il 39%, per circa 3 milioni di votanti. Il Sì raccoglie il 95,3%, il No il 3,9% e le schede bianche sono lo 0,8%.

Dalla Regione si spiega che “si sono registrate alcune criticità tecniche nella fase di riversamento dei dati” dei tablet e i dati definitivi saranno diffusi nel corso della giornata.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here