Lutto nel giornalismo, morto Alfredo Pigna, raccontò le imprese della Valanga Azzurra e condusse La Domenica Sportiva.

0
987
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni
Il mondo del giornalismo e dello sport dà l’addio ad Alfredo Pigna, morto a 94 anni. Era uno dei volti più noti dello sport in tv a cavallo fra gli anni Settanta e gli anni Novanta. La notizia del decesso di Pigna, che fu anche conduttore della storica Domenica Sportiva, è stata ufficializzata da Raisport, sul proprio sito online.
Nato a Napoli il 6 giugno 1926, Pigna fu il cantore della Valanga azzurra che, negli anni Settanta, portò lo sci italiano ai vertici dello sport mondiale, grazie alle imprese di Gustav Thoeni e Piero Gros, fino ai primi trionfi di Alberto Tomba. Fu uno dei primi commentatori della grande vela, realizzando servizi sulla sfida di Azzurra per l’America’s Cup.
È stato “uno dei volti noti dello sport in Rai” e la “sua voce rimarrà per sempre legata al ricordo delle più grandi emozioni sportive italiane”.
È con queste parole che i vertici di viale Mazzini salutano Alfredo Pigna morto a 94 anni. Il Presidente Marcello Foa, l’Amministratore Delegato Fabrizio Salini, il Consiglio di Amministrazione e la Rai tutta, infatti, “esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Alfredo Pigna.
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here