Mascherine chirurgiche ai medici di famiglia, Barbara Preziosi (Italia Viva): Un piccolo gesto per aiutare donne e uomini dimenticati dalle istituzioni sanitarie.

0
1837
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Mille mascherine chirurgiche consegnate ai medici di famiglia di Napoli e provincia per cercare di contribuire in un momento di grande sofferenza. Barbara Preziosi, coordinatrice provinciale di Italia Viva, ha consegnato ieri i dispositivi di protezione individuale direttamente nelle mani del Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli, nonché segretario generale FIMMG, Silvestro Scotti. «Un piccolo gesto  – dice Preziosi – con il quale spero di poter dare una mano ai tanti medici di famiglia del nostro territorio a tenersi un po’ più al sicuro dal contagio, per la propria salute e per quella dei pazienti cronici che frequentano gli studi. Come coordinatrice provinciale di Italia Viva sento forte il dovere di contribuire nel mio piccola ad una battaglia di civiltà, in difesa dell’Articolo 32 della nostra Costituzione. Non serve a nulla chiamarli eroi se poi li mandiamo a combattere a mani nude».

Preziosi ha anche voluto sottolineare la sensibilità imprenditoriale di aziende come la Camiceria Valery di Casoria che ha messo a disposizione uomini e mezzi per produrre le mascherine.

«La nostra terra – conclude la coordinatrice provinciale di Italia Viva – mostra ancora una volta grande cuore. Ringrazio l’imprenditore Carlo Nientaffatto che ha saputo riconvertire la produzione in tempi record chiedendoci persino di contribuire economicamente ai costi per la donazione di questi presidi di protezione individuale». Le mascherine consegnate al presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli sono state già consegnate a centinaia di medici di famiglia di Napoli e della provincia. 

«Vogliamo ringraziare la coordinatrice provinciale di Italia Viva Barbara Preziosi per il gesto di grande solidarietà che ha avuto nei confronti dell’intera categoria. Un gesto molto concreto che ha per noi anche un alto valore simbolico. In questo momento di crisi sentire che una parte della politica ci sostiene con atti concreti ci aiuta anche da punto di vista morale». Così Luigi Sparano e Corrado Calamaro (Fimmg Napoli) commentano la donazione di 1.000 mascherine chirurgiche in cotone da parte della coordinatrice provinciale di Italia Viva Barbara Preziosi. Ad occuparsi di prendere il materiale e consegnarlo personalmente ai colleghi della medicina generale è stato il presidente dei Medici di Napoli e segretario generale FIMMG Silvestro Scotti. Le mascherine sono già negli studi di centinaia di medici di famiglia di Napoli e della provincia e serviranno anche a proteggere la salute di centinaia di migliaia di pazienti a rischio, i più vulnerabili alle insidie del Covid-19.

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here