Al Riot Studio con Mudrābox(e) di Daniela Allocca. Un incontro sul gesto. Mercoledì 1 al Riot Studio.

Mudrābox(e) è una manipolazione del testo, una mappa dei desideri, è una lotta con amore, è il fiore di Meshes of the afernoon, è il 5 maggio in Preghiere quotidiane, è una macchina da guerra.

Daniela Allocca, autrice del libro, performer e ricercatrice, presenta il suo libro d’artista. Il 1 febbraio alle ore 19 al Riot Studio di via San Biagio dei Librai 39 a Napoli, saranno in dialogo con l’autrice lo studioso di fantasiologia, Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione, il quale ha recentemente studiato forme e potenzialità dei gesti in relazione a opere museali e ai processi scientifici e umanistici della fantasia, immaginazione e creatività, e la redattrice della casa editrice Cronopio Antonella Cristiani.

Saranno presenti anche Giovanni Ambrosio per il progetto grafico, Vincenzo Del Vecchio autore delle illustrazioni e Angela Sodano autrice delle fotografie. Mudrābox(e) è un libro d’artista, edita per Il Laboratorio/le edizioni e pubblicata in 80 copie. Ingresso gratuito.