La Biblioteca raccontata nella giornata della disconnessione da Insolitaguida.

0
133

L’associazione culturale Insolitaguida Napoli promuove la cultura napoletana attraverso un’ampia varietà di attività culturali e didattiche: visite guidate, passeggiate narrate, cene spettacolo, laboratori di archeologia sperimentale (per scuole di ogni ordine e grado), laboratori di arte presepiale, attività a tema per i bambini.

L’obiettivo che si propone da sempre è quello di valorizzare una Napoli come grande scrigno d’arte, ma anche nella sua essenza di città leggendaria, ricca di tradizioni, storie e aneddoti.
Il 21 marzo, in occasione della giornata della disconnessione promossa dal Comune di Napoli con l’invito a spegnere per un giorno i propri dispositivi elettronici, Insolitaguida propone un pomeriggio d’incontro rivolto a tutti, adulti e bambini, sul tema dei libri, per un “doppio” scambio: lo scambio “materiale” di libri e lo scambio di racconti.

Alle 16.00 Inaugurazione del progetto permanente di bookcrossing presso la sede di Insolitaguida in Piazza Monteoliveto n.13: tutti i bambini sono invitati a portare uno dei propri libri per scambiarlo con quello di un altro partecipante, chi vorrà potrà lasciare qualche volume nello spazio adibito per l’occasione che resterà, anche dopo la manifestazione, un punto permanete per lo scambio di libri.

Alle 17.00 Le “insoliteguide” diventano libri: ciascuna di loro racconterà la storia di un personaggio, di un luogo oppure di un cibo legato alla tradizione napoletana, coinvolgendo il pubblico con indovinelli e confrontando le storie raccontate con quelle conosciute dai partecipanti.

Programma dettagliato
A. Inaugurazione del progetto permanente di Bookcrossing: dalle ore 16:00
B. Le “insoliteguide” diventano libri: ore 17:00

DATA E ORA: 21 MARZO 2018, ORE 16:00
DURATA: dalle 16:00 fino alle ore 19:00

LASCIA UN COMMENTO