Il Nostro Meglio, Alessio Forgione presenta il suo libro venerdì 24 a iocisto.

0
311
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Dopo Napoli mon amour e Giovanissimi, Alessio Forgione ritorna tra Bagnoli e Soccavo per il suo terzo romanzo Il nostro meglio. Al centro della narrazione c’è il ventenne Amoresano, che i lettori di Forgione già hanno conosciuto come protagonista trentenne del suo primo romanzo, alle prese con le prime esperienze di vita adulta e con il doloroso e lento processo di distacco dagli affetti familiari che hanno caratterizzato la sua infanzia.

Il nostro meglio rappresenta il terzo appuntamento di una saga nella quale l’autore ha sviluppato uno stile di scrittura ben riconoscibile e originale e si è addentrato sempre più nel suo rapporto viscerale con Napoli e i luoghi (e i personaggi) della sua adolescenza.  Il romanzo, edito da La Nave di Teseo, sarà presentato per la prima volta all’aperto al pubblico napoletano presso la libreria IoCiSto venerdì 24 settembre alle ore 18, nei pressi di Piazza Fuga, nella piazzetta che da poco è stata dedicata al filosofo Aldo Masullo.

Converserà con l’autore la scrittrice Viola Ardone, già autrice de Il treno dei bambini. Introdurrà l’incontro Francesco Marrazzo, sociologo, docente universitario e socio di IoCiSto.

L’autore.

Alessio Forgione è nato a Napoli nel 1986. Scrive perché ama leggere e ama leggere perché crede che una sola vita non sia abbastanza. Il suo romanzo d’esordio, Napoli mon amour (2018), ha vinto il premio Giuseppe Berto 2019, il Premio Intersezioni Italia-Russia 2019, il Prix Méditerranée Étranger 2021, è tradotto in russo e francese, e in corso di traduzione in Grecia. Giovanissimi (2020) è stato selezionato nella dozzina del premio Strega 2020 ed è in corso di traduzione in Francia. Con Il nostro meglio (2021) l’autore torna con un folgorante romanzo di fallimenti e conquiste, un nuovo, impetuoso lessico familiare del nostro tempo.

Iocisto.

La libreria e associazione a promozione sociale IoCiSto è stata fondata nel 2014 da un gruppo di cittadini che ha deciso di attivarsi in un momento di grande difficoltà economica per la città durante il quale si assisteva alla chiusura di numerose librerie. L’inaugurazione nel luglio dello stesso anno ha visto più di 2000 persone riunirsi in piazza Fuga per promuovere e sostenere la cultura dal basso compresa la piccola editoria e gli autori emergenti. IoCiSto è una libreria indipendente che si basa sul lavoro volontario dei soci, sostiene numerose attività per categorie svantaggiate, promuove la lettura in luoghi dove normalmente non sono presenti i libri, organizza e collabora a convegni e dibattiti su questioni sociali. Anche quest’anno è possibile sostenere i nostri progetti destinando il 5×1000 alla libreria di tutti: 07858741213.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here