Nella mente di un superficiale, presentazione del libro di Generoso di Biase venerdì 18 al Coco-Mat Store di Milano.

174
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

«La  macchina di Alberto è una Porsche di ultima generazione. Una di quelle macchine che attirano le attenzioni delle donne. A me non piace attirare l’attenzione con queste cose. Forse è la scusa di chi non può permettersele, ma Alberto gongola. In effetti, lo guardano tante donne quando è alla guida della sua macchina. Io lo prendo in giro su questo fatto ma a lui non frega. Per lui, l’importante è il risultato. Mi guardano per via della macchina? Benissimo, anche nel cesso di casa andrò con la macchina. […] Se io sono il re degli egocentrici, lui è il mio imperatore».

 

Nella mente di un superficiale di Generoso di Biase è un volume psicologico edito da Graus Edizioni e che arricchisce la collana Tracce. Il romanzo altamente introspettivo è ricco di riflessioni e permette al lettore di interrogarsi e comprendere tanti aspetti della complessa mente umana. La presentazione del libro avverrà a Milano presso il COCO-MAT Store situato in Via San Prospero 4 il 18 marzo (venerdì) alle ore 17:00. All’incontro moderato da Sheyla Bobba interverranno oltre all’autore Generoso di Biase, Fiorella Mandaglio studiosa di comunicazione social e Viviana Coniglio psicologa e psicoterapeuta.

Il libro

Uno spaccato, più che reale, di vita odierna raccontato con un’ironia che non nasconde la profondità del dolore. L’avvocato De Chirico, di cui non viviamo solo la quotidianità ma anche i suoi pensieri e le sue riflessioni, è un uomo intorno ai cinquant’anni, egocentrico e disilluso, non si aspetta nulla dalla vita, ma cerca di godere di qualsiasi beneficio in qualunque situazione gli capiti a tiro. Ancora più complesso è inoltre il rapporto odierno tra l’uomo e la donna, il volume si arricchisce, infatti, di riflessioni e pensieri sulla ricerca dell’amore e di una relazione, sempre affrontate con un atteggiamento cinico.

Sono tanti i desideri, i dubbi, le sofferenze che una mente può contenere: da ciò nasce la sfida che il protagonista lancia ai lettori e mentre li pungola e li critica fa piena confessione delle sue azioni, dei suoi pensieri e chiede d’essere giudicato. Questo l’uomo, questi i fatti e ai lettori la sentenza su quanto sia vera mente superficiale.

 

L’autore

Generoso di Biase è nato ad Aversa in provincia di Caserta nell’agosto del Sessanta. Padre di Federica, Mario e Andrea. Dopo la maturità classica, consegue la Laurea in Giurisprudenza presso La “Federico II” di Napoli.

Esercita la professione di Avvocato, già Consigliere dell’Ordine degli avvocati del Tribunale di Napoli Nord.

Precedentemente ha pubblicato due romanzi: Farfalle Impazzite (Ed. Montag, 2010) e La Finestra Verde (ESI Edizioni Scientifiche Italiane, 2013). A me che sono un nano è la sua prima raccolta poetica (Graus Edizioni, 2020).

Advertisements