Io e Oriana, Magdi Cristiano Allam presenta il suo libro martedì 21 alla libreria Mondadori di Castellammare.

0
296

Martedì 21 febbraio alle ore 18:30, presso la libreria Mondadori di Castellammare di Stabia (NA), il giornalista e scrittore Magdi Cristiano Allam, presenterà “Io e Oriana”, il libro-tributo che ha scritto a 10 anni dalla morte della Fallaci. L’opera racconta la storia di un incontro che si è poi trasformato in un’amicizia profonda e, come ama ricordare l’autore, rappresenta una sorta di passaggio del testimone dalla scrittrice toscana al collega egiziano. Allam, che nel 2008 ha abiurato l’Islam convertendosi al Cristianesimo, riconosce al percorso fatto con la Fallaci parte della sua intima riflessione sull’Islam e, negli anni del terrore seminato nel mondo dall’Isis, arriva a concludere che “sull’Islam aveva ragione lei”. Designato ad essere “suo unico erede spirituale”, Allam riconosce apertamente di condividere le idee della Fallaci.

“L’appuntamento con il giornalista Allam – spiega Alfonso Giarletta dell’Associazione Meridiani – si inserisce nell’ambito della manifestazione ‘Un libro per amico’ da noi curata con lo scopo di promuovere la cultura su tutto il territorio provinciale e regionale, ma anche nazionale ed internazionale. Non solo quindi appuntamenti estivi come quello della rassegna nazionale dell’editoria ‘Un libro sotto le stelle’ che si svolge nella divina costiera nel mese di agosto, ma anche incontri letterati durante l’inverno. La cultura va vissuta in tutte le stagioni dell’anno”.

Modera l’incontro il giornalista Pierluigi Fiorenza.

L’incontro nella sede della Mondadori è aperto a tutti.

LASCIA UN COMMENTO