Premio Approdi d’Autore 2022, sabato 16 a Sant’Angelo d’Ischia a cura di Graus Edizioni.

181

L’Associazione Culturale “Approdi d’Autore” è un progetto culturale vivo e interdisciplinare avviato dall’editore Pietro Graus a Capri, nel 2005, e sviluppato, a partire dal 2006, sull’isola d’Ischia dove infatti ritorna, il prossimo sabato 16 luglio 2022, alle 19:30, con un evento speciale, la XVIII Edizione dell’omonimo Premio “Approdi d’Autore”, nella suggestiva cornice del Molo Turistico “Pablo Neruda” a Sant’Angelo d’Ischia, protagonisti assoluti – come da statuto – i libri più significativi pubblicati negli ultimi mesi ed i loro autori.

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Serrara Fontana e della Regione Campania ed in collaborazione con l’Associazione “Amici di Sant’Angelo”, con Radio Punto Nuovo e, naturalmente, con Graus Edizioni, la casa editrice indipendente, attiva dal 2002 sul territorio campano, nazionale ed internazionale non soltanto con le sue pubblicazioni ma anche con numerose iniziative e progetti che hanno la precisa mission di promuovere e diffondere la cultura del libro e l’amore per la lettura.

Aperto al pubblico e affidato alla conduzione del giornalista Ciro Cacciola, questa nuova, XVIII edizione del Premio “Approdi d’Autore” si preannuncia come una vivace kermesse culturale animata da performance artistiche, reading, poesia, videoproiezioni e dj set.

Due Premi “Leader nella Comunicazione” saranno assegnati alla imprenditrice e filantropa Benedetta Paravia (in arte Princess Bee), l’italiana più celebrata negli Emirati Arabi, per il suo progetto televisivo Hi Dubai Hi Emirates, declinato su carta in un elegante volume Graus Edizioni, ed alla società di consulenza per le risorse umane (HR) Focus Consulting per il libro/progetto Le stanze delle donne. Le cose che ci fanno stare bene.

Sul palco allestito dal Comune di Serrara Fontana sull’ameno molo turistico intitolato al grande Pablo Neruda saranno premiati tanti altri autori: Clea Allocca per La pancia pensa; Elio Bava per Dal dentista senza paura; Giuseppe Catapano e Luca Filipponi per Un’Europa In Utile; Lucio De Angelis per il best seller Prison Sapiens. La chiamata del titano; Generoso di Biase per Nella mente di un superficiale; Clemente Golino e Giuseppe Catapano per Coronavirus: impresa possibile?; Maria de Gregorio per L’anello di cenere; Eduardo Esposito per Alessandro il Grande. Dalla storia al teatro; Luigi Fiumara per Il cielo tra di noi; Giampiero Lisi per Il soldato abbandonato; Mario Longobardi per Specchi graffiati; Marta Krevsun per Orfani emozionali. I bambini senza tempo; Maria Rosaria Palma per Era stata una strana giornata; Massimo Perrino per la raccolta di poesie in Napoletano Soli; Marianna Scagliola per Una famiglia allargata, cane compreso e Paola Tortora per Altrove.

 

Infine, l’innovativo Premio Creatività per il Miglior Evento Letterario sarà assegnato all’imprenditore Ciro Thierry Perrella, CEO di Fiera del Mobile di Riardo, per la presentazione del libro Uno svizzero napoletano.

“Il nostro Premio “Approdi d’Autore” – conferma l’editore Pietro Graus – è un evento assolutamente trasversale strutturato per far sì che il Golfo di Napoli e le sue Isole, in dialogo con tutto il territorio regionale, diventino sempre più luoghi di interscambio culturale. Stiamo cercando di superare il lockdown culturale con tutti i mezzi a nostra disposizione, con strategia di visione e con la pubblicazione di autori originali ed innovativi. La strada è sempre in salita per una casa editrice indipendente come Graus Edizioni ma sono convinto che, con il nostro impegno, riusciremo a raggiungere anche in questo 2022, nel ventennale della nostra attività, gli obiettivi che ci siamo prefissati”

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia