Un Libro Sotto le Stelle, cala il sipario sulla XVII edizione, ma l’Associazione Meridiani lavora già alla prossima.

0
182
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Si è conclusa con successo di pubblico e critica la diciassettesima edizione della rassegna “Un libro sotto le stelle” organizzata dall’Associazione Meridiani in collaborazione quest’anno con la Tra.Vel.Mar., che ha visto, nel completo rispetto delle norme anti covid, scrittori, giornalisti, attori e opinionisti presentare i loro scritti in navigazione a bordo del traghetto Acquarius da Salerno a Positano con rientro al Porto Turistico Masuccio Salernitano.
Le serate, condotte magistralmente dalla giornalista Sonia Di Domenico ed emozionate attraverso le letture di Alessandro Incerto, volto noto dei Bastardi di Pizzofalcone e l’attrice, presentatrice Nunzia Schiavone, caratterizzate dalle esibizioni musicali degli artisti l’esibizione musicale di Claudio e Diana, Ambasciatori della Posteggia napoletana nel mondo con il maestro Massimiliano Essolito al mandolino e dal musicantautore Luca Pugliese, hanno visto la partecipazione di Franco Picarone, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania che ha speso parole lodevoli per la manifestazione dichiarando che “è una rassegna che va valorizzata e sostenuta perché la formula adottata dall’Associazione Meridiani nel presentare libri in navigazione, dove è stato possibile ammirare anche la bellezza della divina costiera, è stata vincente; basti pensare alla nutrita presenza di pubblico che ogni sera era a bordo dell’Acquarius”.
La rassegna ha preso il via giovedì 15 luglio all’insegna dello sport con la presentazione del libro “Interrompo dal San Paolo”, raccolta di racconti scritti da 20 giornaliste e scrittrici curato dal giornalista salernitano, recentemente scomparso, Pietro Nardiello a cui sono intervenuti Adriana De Maio e Bruno Marfè; venerdì 16 luglio è stata la volta di Gino Rivieccio con il suo ultimo lavoro “Siamo nati per soffriggere. Riflessioni ai fornelli” che ha visto la presenza di Antonio Parlati, Direttore del Centro di Produzione Rai di Napoli. Ha chiuso il primo appuntamento dei sei incontri sabato 17 luglio, l’attrice Maria Bolignano con Profumo comico di donna affiancata per l’occasione dall’attrice napoletana Rosa D’Urso. Gli ultimi tre incontri hanno preso il via giovedì 22 luglio con l’ultimo lavoro degli attori Gigi & Ross e Oreste Ciccariello dal titolo “Al posto giusto al momento giusto” con la proiezione del loro cortometraggio ispirato al libro omonimo a cui è intervenuto Franco Buononato, già direttore del Mattino di Benevento e Antonio Galdi, Presidente dell’Associazione Amici del Tricolore; venerdì 23 luglio è stata la volta del giornalista salernitano Gabriele Bojano con “I favolosi 60. Troppo giovani per tirare i remi in barca, troppo vecchi per tirare la barca a remi” a cui è intervenuto Andrea Volpe, Consigliere Regionale della Campania. La manifestazione si è conclusa sabato 24 luglio con l’ultimo lavoro del giornalista Pino ImperatoreTutti matti per gli Esposito” che ha visto la partecipazione dello scrittore e giornalista Giuseppe Scanni.
Credo che la formula “in navigazione” adottata quest’anno dall’Associazione Meridiani e realizzabile grazie all’armatore Marcello Gambardella della Tra.Vel.Mar. sia stata vincente. Avere avuto a bordo oltre 100 persone ogni sera per la presentazione di un libro è stata una scommessa vinta dall’intera organizzazione. Appuntamento dunque alla diciottesima edizione” dichiara Alfonso Giarletta, patron della manifestazione.
A deliziare i palati a tutti i presenti al rientro della traversata le ottime pietanze del Bar Masuccio a cura di Alfonso Varone e Alessandro Brigantino.
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here