“Una capanna nell’Italia greca” di Gennaro Avano vince il Premio Nazionale Amerigo delle Quattro Libertà.

145

“Una capanna nell’Italia greca” (Guida), saggio storico antropologico sul Meridione ebraico e sulle tracce di ebraismo nella cultura meridionale di Gennaro Avano, ha vinto il Premio Letterario Nazionale Amerigo delle Quattro Libertà.

Questa la motivazione:

Nel rappresentare la parabola storica dell’ebraismo meridionale l’Autore ci ricorda il valore della libertà di espressione della fede che, nel suo esercizio, ha prodotto quel contributo incommensurabile che riconosciamo oggi in molti aspetti della cultura meridiana. Il medesimo valore che, poi negato, costituisce l’inaridimento di un territorio che fu approdo di tutte le sensibilità religiose che, coralmente, hanno dato un contribuito alla costituzione di un’etica occidentale. Attraverso il dipanarsi della trama, che è storica e scientifica, l’Autore restituisce, con ricchezza di dettaglio e rara sensibilità, l’elemento della fede e la verità perentoria che la libertà religiosa è un diritto umano fondamentale.

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia