Depressione post parto, presentazione progetto dell’Ospedale Evangelico Betania mercoledì 15.

0
390
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

“Quando nasce un bambino, nasce una mamma. Entrambi hanno bisogno di sicurezza”. All’insegna di questo slogan parte il progetto sulla prevenzione della depressione post-partum, aumentata durante la pandemia da Covid-19.

Il progetto sarà presentato mercoledì 15 settembre 2021 alle ore 16, presso il Centro Sociale Casa mia-E.Nitti in Viale delle Metamorfosi 340, Ponticelli (NA).

Il programma è inserito nel percorso della Giornata mondiale della Sicurezza dei Pazienti. Riconoscendo la sicurezza dei pazienti come una priorità sanitaria globale, tutti i 194 Stati membri dell’OMS alla 72a As­semblea mondiale della sanità, nel maggio 2019, hanno approvato l’istituzione della Giornata mondiale della Sicurezza dei Pazienti. L’edizione di quest’anno è focalizzata sulla si­curezza delle cure materne e neonatali.

“La sensazione, basandosi sull’esperienza clinica, l’hanno avuta in tanti, in questi mesi. Ai tempi del Covid-19, ginecologi, ostetriche e psicologi hanno visto peggiorare la salute mentale delle gestanti e delle neomamme. Le risposte raccolte tra coloro che hanno seguito (e continuano a seguire) le donne incinte sono state pressoché unanimi. E i primi dati sembrano confermare le impressioni. Durante la pandemia, quello delle donne incinte rappresenta un target sensibile al peggioramento delle con­dizioni psicologiche. Valutando la presenza di alcuni possibili campanelli d’allarme, i ricercatori hanno riscontrato un sensibile peggioramento delle condizioni psicologiche delle donne”, spiega il dott. Marcello Napolitano, Direttore del Dipartimento Materno-Infantile dell’Ospedale Evangelico Betania.

Ai saluti istituzionali di Cordelia Vitiello, presidente Fondazione Evangelica Betania, Luciano Cirica, direttore generale ospedale Evangelico Betania e Salvatore Cortini, direttore Centro Sociale Casamia-E.Nitti, seguirà la presentazione della Giornata Mondiale della Sicurezza dei pazienti a cura della dott.ssa Marianna Stingone, risk manager dell’Ospedale. La presentazione del progetto per la prevenzione della depressione post-partum sarà a cura del dott. Marcello Napolitano, direttore dipartimento materno-infantile e del dott. Antonio Maria Salzano, psicoterapeuta dell’Ospedale Evangelico Betania.

“L’obiettivo di questo progetto è avviare a percorsi di accompagnamento e di accoglienza delle donne in gravidanza e puerperio, allo scopo di garantire il benessere psicologico durante la gravidanza ed il post-partum. Il modello di intervento prevede un lavoro terapeutico orientato ed un supporto psicologico della donna che si ritrova a vivere una fase di particolare complessità”, aggiunge il dott. Antonio Maria Salzano.

progetto Depressione post parto 150921

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here