Segui l’esempio dell’IPSIA Barsanti di Massa Carrara: regala le Uova del Bambino con l’Imbuto a chi lotta tutti i giorni per la nostra salute!

0
727
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

I medici e gli infermieri impegnati in prima linea, negli ospedali di tutta Italia, contro l’epidemia COVID 19 ci ricordano tanto i nostri piccoli guerrieri, che a pochi anni, a volte mesi, di vita, si trovano a combattere contro una malattia che non conoscono, che li spaventa e li costringe per giorni e giorni in ospedale.

L’IPSIA Barsanti di Massa Carrara ha pienamente compreso questo messaggio e ha deciso di raddoppiare la propria solidarietà. Ha regalato, infatti, le Uova di Pasqua dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, proprio a loro: ai medici e agli infermieri dell’OPA, Ospedale del Cuore di Massa, che stanno lottando per salvare e custodire la vita di tante persone. Partecipando alla campagna “Cerco un Uovo Amico” l’Istituto ha contribuito a sostenere, come fa da anni grazie alla sensibilità della preside e del corpo docenti, la ricerca nella dura battaglia contro il Neuroblastoma e i Tumori Cerebrali Pediatrici, e ha trasformato questa scelta in un ulteriore gesto di altruismo: ha portato dolcezza a chi ne ha davvero bisogno.

Un bell’esempio che può essere di ispirazione ad altre scuole, a privati e ad aziende che, senza spostarsi dalle proprie case e dal proprio computer, possono fare un doppio gesto di grande generosità: per i bambini ammalati di tumore che nella ricerca ripongono la loro speranza per il futuro e per ringraziare lo staff di un ospedale della propria città, o di altre particolarmente impegnate nella lotta al Coronavirus.

L’Associazione Neuroblastoma penserà alla consegna, nel rispetto delle disposizioni governative, inserendo nel pacco un messaggio che informerà i destinatari della generosità di chi ha compiuto il gesto. Partecipare è molto semplice: basta contattare l’Associazione ed effettuare la donazione; ANB penserà poi a tutti gli aspetti organizzativi. Accorciamo le distanze #distantimauniti

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere al seguente indirizzo: greta.granzini@neuroblastoma.org.

 

L’iniziativa “Cerco un Uovo Amico!”, la campagna che accompagna la Pasqua dell’Associazione Neuroblastoma praticamente dalla sua fondazione, continua anche sul “classico” canale on line, sul sito noicimettiamo.org, sul quale sarà possibile scegliere le Uova di Pasqua, tutte rigorosamente con sorpresa e disponibili in tre varianti: cioccolato al latte, cioccolato fondente e, novità 2020, il buonissimo nocciolato!

Scegliere le Uova dell’Associazione Neuroblastoma vuol dire anche compiere un gesto di solidarietà importantissimo per sostenere i Progetti di Ricerca dell’Associazione, anche e soprattutto in un momento così drammatico, in cui i nostri bimbi, sotto terapia e immunodepressi, sono ancora più in pericolo di vita.

 

 

I fondi raccolti con “Cerco un Uovo Amico” 2020 saranno devoluti al Progetto GENEDREN, il primo studio europeo che mira a identificare le alterazioni genetiche ereditate dai piccoli pazienti che portano all’insorgenza del Neuroblastoma e a sfruttare queste alterazioni per migliorare la terapia. L’obiettivo di GENEDREN è trovare quelle molecole e dunque i farmaci specifici in grado di ‘spegnere’ l’attività degenerante delle cellule cancerogene.

È un ulteriore passo avanti verso la medicina personalizzata.

Il valore del Progetto GENEDREN per i tre anni previsti (2020 – 2022) dal piano è di € 1.152.000, di cui € 791.000 (il 50% dei quali in contratti di ricerca nei diversi centri coinvolti) saranno sostenuti da Fondazione Neuroblastoma.

Per uno sforzo così importante, è necessario più che mai un grande impegno collettivo!

“Cerco un Uovo Amico”: la solidarietà è l’unica forma di contagio che fa bene!

 

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here