A Ciascuno il Duo, Rapsodia Underground in Sala Assoli martedì 4.

0
470
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Chi l’ha detto che la musica classica sia un luogo bello, ma pesante e inaccessibile alla massa? Non la pensano così Ivan Dalia, pianista e compositore, e Luca De Lorenzo, cantante lirico e attore. La coppia ha unito le forze e ha dato vita a un duo  paradossale nello spettacolo “A ciascuno il Duo”, che martedì 4 febbraio va in scena alle 20,30 nella Sala Assoli di Casa del Contemporaneo.

Terzo appuntamento della rassegna “Rapsodia Underground” curata dallo stesso De Lorenzo, lo show ripercorre la storia della musica classica attraverso il linguaggio, musicale, teatrale e comico. Canto e piano inscenano, infatti, un dialogo tra la lectio leggera e vivace e lo show comico e colto.

L’intento dello spettacolo è incuriosire le persone comuni a una musica poco comune. Lo scopo è ludico e formativo al contempo: la storia della musica e dei grandi compositori del passato viene raccontata attraverso il linguaggio comico dei due artisti, il cui scambio è teatrale e a volte surreale.

Il ‘’Duo‘’ eseguirà ouverture del grande repertorio operistico arrangiate secondo il gusto del groove, arie d’opera prese in prestito dai grandi compositori, italiani e non.

Lo spettacolo vuole essere una serissima presa in giro delle formazioni di stampo accademico, perché la musica classica non è solo un bel monumento da ammirare o da riprodurre all’infinito ma anche il pretesto per fare altra musica.

«Cercheremo di dimostrare che la musica classica è e sarà sempre alla base di ogni invenzione musicale moderna – affermano Dalia e De Lorenzo -.Vorremmo abbattere ogni barriera tra artisti e pubblico, sdoganando la classica,creduta un macigno polveroso e incomprensibile, donando suggestioni emozioni e tanto divertimento».

Il percorso narrativo dello spettacolo mette al centro il tema della divulgazione della musica classica. Il Duo racconterà le vite dei grandi compositori come: Rossini, Pergolesi, Rota, Cimarosa, Mascagni attraverso un dialogo semplice in cui la burla incontra l’educazione tra aneddoti biografici e cenni storico-musicali.

L’interazione emotiva con il pubblico è parte della performance: perciò gli spettatori saranno di volta in volta coinvolti nello show. Sarà un modo per entrare in contatto con la narrazione e garantirsi un ascolto realmente privilegiato.

Il Duo vuole sdoganare l’idea della musica classica come macigno polveroso e incomprensibile, e regalare emozioni e tanto divertimento.

Non è un concerto, non è un spettacolo di cabaret, è semplicemente musica.

 

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here