De Crescenzo, Vecchioni, Tenco e altri: Il Teatro cerca Casa mette in scena tre spettacoli musicali

Il Teatro cerca Casa a giugno fa tappa ad Avellino, Portici e Caserta, con tre spettacoli musicali. La rassegna itinerante nei salotti privati della Campania, ideata dallo scrittore e drammaturgo Manlio Santanelli propone tre lavori che omaggiano il cantautorato italiano ed europeo.

Sabato primo giugno alle 12 a Rotondi, in provincia di Avellino va in scena Antonella Morea accompagnata al piano dal M° Vittorio Cataldi con Dove c’è il mare, ispirato al brano di Eduardo de Crescenzo. “Ho ricercato canzoni, poesie, leggende, storie che raccontano il nostro splendido mare – spiega Morea – per omaggiarlo e per l’amore sconfinato che provo e per il rispetto che nutro, nonostante il timore della sua forza impetuosa”. Un tributo sentito attraverso le parole di Eduardo, Gibran, Hikmet, Viviani, García Lorca, Ketti Martino, Anna Maria Ortese e i brani di Pino Daniele, Gragnaniello, Dalla, Marini, Ruggeri fra gli altri.

Mercoledì 5 giugno alle 20 a Portici tocca ad Alberico Lombardi con il lo spettacolo  Per amore, ritratto in musica e parole di Roberto Vecchioni, accompagnato alla chitarra e al piano dal M° Sergio Mautone e al violino dal M° Giorgio Scognamiglio. Un racconto del grande cantautore, attraverso il suo amore per la musica, per l’insegnamento, per le sue donne, per i figli, ma, soprattutto, l’amore per la vita e per l’umanità. Una vita costellata da grandi amori e grandi passioni, ma anche da grandi dolori.

Sabato 8 giugno alle 20 a Caserta è la volta di Massimo Masiello con Sono solo parole d’amore, accompagnato al piano dal M° Luca Mennella. In un’alternanza di prosa, melodie e musica, l’attore, ora in veste dì chansonnier ora in veste di scugnizzo, passa dalla più classica delle canzoni partenopee, ai miti del cantautorato genovese come Bindi e Tenco, senza tralasciare uno dei più grandi interpreti della musica francese, Charles Aznavour. In fondo… Sono solo parole d’amore.

Per assistere agli spettacoli organizzati da Livia Coletta è necessaria la prenotazione chiamando ai numeri 3343347090, 081 5782460, oppure attraverso il form presente sul sito ilteatrocercacasa.it. A chi prenota verrà svelato l’indirizzo del luogo che ospita lo spettacolo.