Giuliè, il dramma shakespeariano trasposto a Napoli, da venerdì 20 a domenica 22 al Teatro Instabile.

617
last minute Slovenia con volo da Napoli

Lago di Bled, Hotel Astoria *** 926 € - 7 notti, prima colazione, volo diretto. Una vacanza da sognio. Presso la tua agenzia.
Ljubljana + Portorose **** 1102 €, 7 notti, volo diretto, trasferimenti. Scopri la capitale e il mare sloveno. Presso la tua agenzia.
Maribor - Pohorje Hotel Bellevue ****, 1070 €, 7 notti, volo diretto, mezza pensione. Nella verde natura. Presso la tua agenzia.
Pirano - città di mare storica, Hotel Piran ****, 1233 €, 7 notti, volo diretto, trasferimento. Presso la tua agenzia.
Terme
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Rogla
Portorose,
Terme
Kranjska Gora, Ramada Hotel & Suites **** 1122 €, 7 notti, mezza pensione, volo. Splendida vacanza in montagna. Presso la tua agenzia.
Portorose, Grand Hotel Portorož ****S, 1217 €, 7 notti, volo, mezza pensione, spiagga e piscine incluse. Presso la tua agenzia.

“Giuliè”, spettacolo tratto da Romeo e Giulietta di William Shakespeare con adattamento del testo e regia di Vincenzo Pirozzi, prodotto da Sanit’art, Talentum production, Accademia vesuviana del teatro e del cinema, va in scena dal 20 al 22 maggio nel Teatro Instabile Napoli.

In scena Gianni Sallustro, Nicla Tirozzi, Rosalba Di Girolamo, Ciro Pellegrino ed un gruppo di giovani artisti.

“I Montecchi e i Capuleti sono due famiglie Camorriste che da anni si contendono il territorio a suon di morti ammazzati – si legge in una nota – Da tempo però c’è una tregua voluta da ‘O Rre, boss assoluto di Napoli. Durante una festa in maschera, Romeo figlio del capo dei Montecchi e Giulietta figli del capo dei Capuleti si incontrano e tra di loro scatta il colpo di fulmine. I due ragazzi lotteranno per il loro amore contrastato dalle loro famiglie. Riusciranno, tutto sommato a vivere il proprio amore per l’eternità”.

“La storia – dice il regista Pirozzi – è spostata da Verona a Napoli, una Napoli patinata e dall’apparenza giocosa e folkloristica. Lo spettacolo ha dei ritmi frenetici e caotici, gli abiti e la messinscena sono eccentrici e colorati restando in bilico tra il kitch e il grottesco. I colori però via via lasciano il posto al chiaroscuro e al tetro. Ogni personaggio mette fuori la propria eccentricità e la propria euforia, man, mano che il tempo passa ognuno si umanizza portando fuori la propria verità con le proprie tragedie e insicurezze”. (ANSA).
Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia