La Traviata di Verdi con regia di Ozpetek ultimo appuntamento stagionale al San Carlo venerdì 22.

333

Ultimo appuntamento della stagione estiva del San Carlo, fuori abbonamento, va in scena da venerdì 22 luglio per otto recite, La traviata di Giuseppe Verdi nella produzione firmata da Ferzan Ozpetek.

Il regista è di nuovo a Napoli per riallestire personalmente lo spettacolo sin dalle prime prove.

L’allestimento ha le scene del tre volte premio Oscar Dante Ferretti e i costumi di Alessandro Lai.

Sul podio, a dirigere Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo, quest’ultimo preparato da José Luis Basso, sarà Francesco Ivan Ciampa.

Violetta Valery avrà il volto e la voce di Pretty Yende, soprano sudafricano tra i più richiesti della sua generazione. Si alternerà con la Yende nel ruolo della protagonista Claudia Pavone (nelle recite del 23, 26, 28 e 30 luglio). Daniela Mazzucato sarà Annina, Alfredo Germont sarà interpretato da Francesco Demuro (22, 24, 27 e 29 luglio) e Francesco Castoro (23, 26, 28 e 30 luglio) mentre nel ruolo di Giorgio Germont si alterneranno George Gagnidze (22 e 24 luglio), Gabriele Viviani (27 e 29 luglio) e Ernesto Petti (23, 26, 28 e 30 luglio).

Completano il cast Marco Miglietta (Gastone), Enrico Marabelli (Il barone Douphol), Pietro Di Bianco (Il marchese d’Obigny), Alessandro Spina (Il dottor Grenvil), Michele Maddaloni (Giuseppe), Giacomo Mercaldo (Domestico di Flora), Alessandro Lerro (Un commissionario). (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia