Torna il Notturno a Pietrarsa sabato 21.

0
1566

Dopo 4 mesi dall’ultimo spettacolo, e dopo settimane di sconforto a causa dell’epidemia di COVID, KARMA prova a ripartire.

E lo fa dal luogo in cui ha avuto il suo maggior successo di pubblico da 5 anni a questa parte: il Museo di Pietrarsa.

Sabato 20 Giugno, in doppio orario e a numero ridotto di spettatori, seguendo tutti i protocolli di sicurezza e le norme per il distanziamento sociale, torna “Notturno a Pietrarsa”, spettacolo itinerante fra i padiglioni del Museo, dalle origini ai giorni nostri.

“Notturno a Pietrarsa”, scritto e diretto da Antonio Ruocco, con le fonti storiografiche di Antonio Raia, è il primo spettacolo itinerante mai realizzato al Museo di Pietrarsa.

Gli spettatori saranno accolti da una viaggiatrice dell’800, che farà da file rouge fra tutto ciò che vedrete durante lo spettacolo.

Sarà lei a raccontarvi la storia e le storie che anticiperanno le scene che vedrete: e così Re Ferdinando II vi racconterà della Napoli-Portici, rivivrete il drammatico eccidio di Pietrarsa con un corto teatrale fra le locomotive, conoscerete la storia di un mendicante ai tempi del dopoguerra, e tanto tanto altro.

Le parole del regista Antonio Ruocco: “Lo spettacolo ha come tema principale il viaggio.
Viaggio inteso come viaggio nella storia, nei ricordi, nella memoria e nel
museo.
Da re Ferdinando II al drammatico e commovente eccidio di Pietrarsa, passando per la littorina.
Uno spettacolo itinerante che è un contenitore di memoria con momenti altamente drammatici, altri più divertenti, altri nostalgici.

Sono 5 anni che collaboriamo col Museo, e in questi anni abbiamo visto la crescita del Museo grazie al direttore Orvitti, che è aperto a queste iniziative. E’ l’esempio lampante della parte sana dell’Italia che ama fare Cultura. Ed è un momento di rilancio per tutti.”

Antonio Raia, vicepresidente di Karma sostiene: “Sono stati mesi molto duri e ripartire lo sarà ancora di più. Farlo da Pietrarsa, però, è anche un segnale per tutti. Questo luogo intriso di cultura potrà essere il trampolino di ri-lancio. Soprattutto per noi che come realtà che si autofinanzia, sta vivendo momenti delicati da 4 mesi. Speriamo sia un segnale per tutti”

Sarete accompagnati da una viaggiatrice dell’800, visiterete i padiglioni storici rivivendo con gli attori Paola D’Uva, Ciro Pellegrino, Ciro Scherma, Diego Consiglio.
Le musiche popolari di Enzo Esposito e Mario Guarino

N.B: L’evento rispetterà tutte le norme dettate dal Decreto e KARMA e il Museo di Pietrarsa hanno adottato ulteriori misure di sicurezza per il pubblico e i visitatori.

Sarà garantito il distanziamento con un massimo di 45 spettatori a turno (di norma lo spettacolo si svolge con 120 persone), vi saranno distanziometri alla biglietteria e gel lungo tutto il percorso.

Insomma KARMA e il Museo di Pietrarsa provano a ripartire alla grande pensando prima alla tutela dello spettatore.

In collaborazione con la Fondazione FS e il Museo di Pietrarsa.
Testo e regia: Antonio Ruocco
Fonti storiografiche: Antonio Raia
Contributo di partecipazione € 15,00 (compreso biglietto d’ingresso al museo)
Parcheggio convenzionato a 30 mt. dal museo
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA INVIANDO UN SMS O WHATSAPP AL 3427329719

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here