Torna la commedia “’O Scarfalietto” della compagnia Comic Art, da giovedì 25 a sabato 27 al PalaPartenope.

0
463

La compagnia Comic Art ritorna con “O’ Scarfalietto”, nota commedia napoletana, sul palco del Palapartenope di Napoli, in un riadattamento in due atti a cura del giovane attore e regista Angelo Perotta.

Dopo il successo aretino nel 2018 e interrotta la tourneè nel 2019 a causa del Covid-19, la Compagnia teatrale Comic Art riporta sulle assi del palcoscenico uno degli spettacoli più amati della compagnia: “O’ Scarfalietto”. Lo spettacolo fa parte della rassegna controvento presso “Casa della musica – Complesso palapartenope”, per la quale la compagnia ha messo in scena diversi spettacoli come “Non ci resta che”, “Varietà Napoli” e altri ancora.

La commedia del 1881 di origine francese ha dato ispirazioni a numerosi riadattamenti tra i più conosciuti quello di Eduardo Scarpetta. Ci vengono narrate le vicende di Felice Sciosciammocca, una delle maschere più frequenti e più caratteristiche nelle opere di Scarpetta, e di sua moglie Amalia.

I due coniugi litigano continuamente a causa di tanti quotidiani fraintendimenti, a cominciare dall’invadente “scarfalietto” (lo scaldaletto) che tormenta le notti trascorse nel talamo nuziale. Intrighi, equivoci, giochi di parole e divertenti personaggi accompagneranno gli spettatori a ridere e riflettere su tante situazioni della quotidianità, con la coppia di sposi che finirà in tribunale per una causa di separazione e con un finale inaspettato tra sogni e confessioni.

“Lo scaldaletto” mantiene le arie, la comicità e i temi dell’opera originaria, ma con un brillante riadattamento a cinque attori a cura del regista e fondatore della Comic Art, Angelo Perotta.

«“O’ Scarfalietto” – commenta Perotta – promette risate e riflessioni per persone di ogni età con un finale a sorpresa, proponendo un vero e proprio omaggio a Scarpetta. Già nel 2017, nel corso della prima edizione di Comic Art, avevamo messo in scena uno spettacolo tratto da una sua commedia e avevamo trovato apprezzamenti dai tanti spettatori aretini e non. In questa occasione speriamo di far ripartire il nostro percorso volto a valorizzare la genialità artistica non solo di questo autore, ma di tutti coloro che si sono distinti nel panorama partenopeo e italiano».

Si potrà assistere allo spettacolo nei giorni giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27, ma essendo i posti limitati, è consigliata la prenotazione. Dopo questa serata, la rassegna Controvento continuerà e la compagnia Comic Art tornerà sulla scena con “Babbo natale e i suoi folletti”.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here