Torna il Napoli Teatro Festival, presentato il programma, primo appuntamento con Franco Battiato.

0
276

Tra giugno e luglio, Napoli e la Campania si trasformano in un grande palcoscenico per accogliere artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo grazie al “Napoli Teatro Festival Italia” giunto alla decima edizione.

Cappuccio

Il programma della manifestazione è stato presentato ieri  presso il Teatrino di Corte di Palazzo Reale in Piazza del Plebiscito a Napoli dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, dal Presidente della Fondazione Campania dei Festival, Luigi Crispello, dal Direttore Artistico del Napoli Teatro Festival Italia, Ruggero Cappuccio.

Trentacinque giorni di spettacoli, aperti da un concerto di Franco Battiato in Piazza del Plebisicito il 5 giugno che apre un cartellone con 80 eventi di teatro, musica, danza, cinema, letteratura, fino al 10 luglio.

É l’edizione del decennale del Napoli Teatro Festival, presieduto da Luigi Grispello, che porta al Teatro di Corte di Palazzo Reale e in altri luoghi del capoluogo, ma anche nelle altre quattro province della Campania, una lunga serie di prime assolute, con i protagonisti della scena internazionale.

In primo piano Jean Fabre, Angelica Lidell e Dimistris Papaioannu, ma anche del meglio del teatro italiano, con nomi come Roberto Andò, Luca Barbareschi, Alessandro Preziosi, Cristina Comencini, Fabrizio Gifuni, Enzo Moscato, Luca Zingaretti, Roberto Herlitzka, Andrea Renzi. Tutto a un popolarissimo prezzo di 8 euro a biglietto che diventano 5 per gli under 30.

“Sarà una stagione teatrale splendida, avremo un mese di iniziative tra musica, danza, teatro, cinema, pittura, grafica – ha dichiarato il Presidente De Luca – Questa è la cultura che dobbiamo difendere e diffondere. Per questo motivo abbiamo stanziato per il festival 4 mln di euro”

L’edizione 2017 del Napoli Teatro Festival Italia inizierà a Napoli il prossimo 5 giugno fino al 10 luglio, toccando i territori delle province di Salerno, Benevento, Caserta e Avellino.

La decima edizione, che propone circa 80 titoli suddivisi in dieci sezioni, dedicherà molta attenzione alla formazione e al perfezionamento dei giovani artisti campani.

Particolarmente interessante il progetto “Quartieri di Vita” teso alla valorizzazione del lavoro dei teatri di periferia in Campania.

Il teatro è di tutti e su questo principio si basa la politica adottata per i biglietti: il ticket unico costerà otto euro, cinque euro per gli under 30, ingresso gratuito per diversamente abili e anziani.

Il Napoli Teatro Festival Italia ha preso avvio nel 2007 quando Napoli vinse il concorso bandito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la creazione di una manifestazione internazionale sulle culture sceniche. Visto il successo delle prime edizioni, il Festival, che avrebbe dovuto essere itinerante è stato assegnato definitivamente a Napoli.

Il programma completo

LASCIA UN COMMENTO