Trianon Viviani, Tosca e la scena di Femminile plurale.

0
488

La cantante Tosca e le donne di Forcella sono le protagoniste della prossima settimana di programmazione del Trianon Viviani – teatro della Canzone napoletana.

Dopo il successo dell’inaugurazione di stagione, il cartellone, firmato da Marisa Laurito, propone un doppio appuntamento tra musica e teatro: giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, alle 21, andrà in scena Sirene, signore e signorine, performance del progetto speciale la Scena delle Donne – Percorsi teatrali con le donne a Forcella, ideato e curato da Marina Rippa per f.pl. femminile plurale; sabato 30 e domenica 31 ottobre, sempre alle 21, l’atteso concerto di Tosca, Morabeza in teatro.

Morabeza in teatro

Nelle atmosfere di colore e calore di un immaginario salotto sudamericano, Tosca interpreta dal vivo i brani del suo ultimo album, Morabeza, spingendosi oltre i confini della propria ricerca musicale e portandoci in giro per il mondo con lingue e sonorità diverse.

Accompagnata dai suoi musicisti, l’eclettica artista regalerà al pubblico del Trianon Viviani un concerto in cui proporrà anche i brani contemporanei e meno recenti dell’area musicale latina compresa tra il Centro e il Sud dell’America.

Il concerto di Tosca è prodotto da Officina Teatrale e Vertigomusic.

biglietti, norme di sicurezza e informazioni

I biglietti degli spettacoli del Trianon Viviani sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuito AzzurroService.net. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica dalle 10 alle 13:30.

Per accedere al teatro è obbligatorio il possesso del green pass e l’uso della mascherina.

Informazioni: sito istituzionale teatrotrianon.org, tel. 081 2258285.

Stanza delle Meraviglie

Continuano, con vivi consensi dei media e del pubblico, le visite allo spazio di realtà immersiva nel patrimonio e nella storia della Canzone napoletana, unico e innovativo nel panorama italiano e internazionale.

Disegnata dal regista Bruno Garofalo da un’idea di Marisa Laurito, la Stanza è stata realizzata nell’àmbito dell’Ecosistema digitale Cultura Campania, Progetto ArCCa, Architettura della Conoscenza Campana – Contesto Musica (Por Campania Fesr 2014-2020 – assi 1 e 2), il progetto di digitalizzazione del patrimonio culturale campano, materiale e immateriale, promosso dalla Regione Campania e attuato da Scabec, la società in house della Regione per i beni culturali.

La Stanza delle Meraviglie è visitabile dal martedì al sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, e la domenica e i festivi, dalle 10 alle 13. La visita dura trenta minuti ed è effettuata a gruppi di quindici persone. È obbligatoria la prenotazione telefonica al numero del botteghino del teatro 081 2258285 (interno 1). Ingresso gratuito fino a tutto il mese di novembre.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here