Calciomercato Napoli, movimenti in entrata e uscita

1297

Dopo aver definito negli ultimi giorni l’acquisto dell’esterno georgiano, Kvaratskhelia, il Napoli intensifica le trattative di calciomercato. Diversi i movimenti in entrata e uscita che si attendono nelle prossime settimane, per una squadra che ha concluso lo scorso campionato al terzo posto.

L’obiettivo, al momento complicato sulla carta, è riuscire a fare meglio e puntare allo scudetto atteso da troppo tempo da tutti i suoi tifosi.

La squadra partenopea, secondo i nuovi siti scommesse, è una delle favorite per il tricolore, anche se parte dietro a Milan, Inter e Juventus. Gli addetti ai lavori sono concordi nel ritenere che serve una grande campagna acquisti per ridurre il gap dalle prime delle classe.

Un calciomercato incentrato innanzitutto sulle uscite. Oltre a quella oramai “metabolizzata” di Lorenzo Insigne, sono altri quattro i giocatori che molto probabilmente non vestiranno più la casacca azzurra: Malcuit, Ghoulam, Ospina e Mertens. Per i primi due l’addio era già previsto mentre per il portiere e per Dries gli eventuali rinnovi si sono fatti più complicati con il passare dei giorni.

Ecco perché lo staff azzurro ha già iniziato a cercare dei validi sostituti. Per il portiere il nome più in auge negli ultimi giorni è Maximiano del Granada. Si sta cercando una soluzione con la dirigenza del club spagnolo, possibilmente con la formula del prestito con diritto di riscatto a 10 milioni di euro. In alternativa è Sirigu il più accreditato a prendere il posto del colombiano.

Con riguardo a Dries Mertens, più tempo passa e più il rinnovo sembra allontanarsi. Ecco perché il direttore sportivo Giuntoli ha iniziato a cercare un giocatore dalle caratteristiche simili, in grado di far innamorare i tifosi. Il profilo ideale sembra essere stato trovato in Deulofeu, lo scorso anno protagonista di un ottimo campionato con l’Udinese. Prima però di presentare una proposta, si attende qualche cessione, come quella di Ounas, il cui contratto scade nel 2023. Bisognerà attendere qualche altro giorno per capire quali sono gli effettivi margini della trattativa.

La fascia sinistra quest’anno sarà affidata a Mathias Olivera, terzino uruguaiano, arrivato proprio nelle scorse ore a Castel Volturno per le canoniche visite mediche. La corsia destra sarà invece affidata a Di Lorenzo, con alle spalle il giovane Zanoli, su cui il Napoli crede molto. Da valutare il possibile addio di Koulibaly, all’ultimo anno di contratto con i partenopei. Cercato dai top club di mezza Europa (Chelsea, Barcellona, Juventus, Bayern), bisognerà capire se resterà in maglia azzurra per l’ultima stagione oppure se già nelle prossime settimane farà le valige, dopo otto anni di onorata militanza nelle file del Napoli.

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia