Champions, Napoli nella storia, 6-1 all’Ajax.

1051
epa10223771 Edson Alvarez of Ajax reacts after the 1-4 goal during the UEFA Champions League Group A match between Ajax Amsterdam and SSC Napoli at the Johan Cruijff ArenA in Amsterdam, Netherlands, 04 October 2022. EPA/MAURICE VAN STEEN
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Trionfo ad Amsterdam per il Napoli di Spalletti che umilia l’Ajax nel terzo turno della fase a gironi di Champions.

Finisce 6-1 per gli azzurri che guidano a punteggio pieno il girone con 9 punti.

Tre gol per tempo per la squadra di Spalletti, che regola l’Ajax con un 1-6 senza storia. Gli azzurri vanno sotto al 9′ con il tocco fortuito sottoporta di Kudus sul tiro di Taylor, ma trovano il pareggio al 18′ con un’azione fantastica che porta Olivera a crossare sul secondo palo per il colpo di testa in tuffo di Raspadori. Il Napoli continua a premere e al 33′ passa in vantaggio con un altro colpo di testa, quello di Di Lorenzo, su assist di Kvaratskhelia. Nel finale di tempo arriva anche il 3-1 con Zielinski che, lanciato in campo aperto da Anguissa, batte Pasveer con un mancino a incrociare. La seconda frazione si apre con il gol che vale la doppietta per Raspadori, bravo a sfruttare l’errore con i piedi del portiere olandese e l’assist di Anguissa. La squadra di Spalletti non si ferma e al 63′ trova il quinto gol con Kvaratskhelia, che conclude perfettamente un uno-due con Raspadori, mentre all’81’ il neo entrato Simeone mette il sigillo finale sul match con una botta sotto la traversa su assist di Ndombelé.

Nove punti e primo posto in classifica con 13 gol fatti e due soli subiti per il Napoli, che si avvicina alla qualificazione agli ottavi con una vittoria roboante. La squadra di Spalletti tiene a distanza di tre punti il Liverpool e allunga sull’Ajax, che resta a quota 3. Gli olandesi subiscono la seconda sconfitta consecutiva in Champions League, la più pesante in tutte le competizioni dal novembre 1964 (9-4 contro il Feyenoord in Eredivisie). 

“Abbiamo vinto 6-1, ad Amsterdam, contro un’Ajax molto forte: sono contentissimo, ma penso anche che si deve rivincere la prossima”.

Lo ha detto l’allenatore del Napoli, a Sky, dopo il successo sull’Ajax in Champions League.

Il successo è stato commentato anche dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, su Twitter: “Squadra stellare – ha scritto – per una prestazione cosmica. Sono orgoglioso di voi! Forza Napoli Sempre!”. Per il tecnico “questa sera è stata una buona partita, conta la prestazione, in Champions si fanno grandi risultati e oggi abbiamo giocato un grande calcio. Abbiamo pressato, sempre provato a far gol in tutti i momenti del match contro una squadra tosta, che sa giocare al calcio, che commette anche 14 contro due. Il valore del risultato dipende dal valore di chi hai di fronte e qui c’è il valore dell’avversario, che ha organizzato la squadra, che ha giocatori di livello”.

Spalletti pensa ora al campionato. “Se non avessimo vinto domenica contro il Torino… – dice -. Le squadre dietro hanno poi vinto tutte e ci saremmo trovati quinti. E’ bello vivere momenti come questa sera ma, quando finisce questo match, si rientra e si pensa a quello successivo, contro una Cremonese che troveremo tirata a lucido; per noi sarà un difficile match per la fatica fatta, bisogna riorganizzare testa e muscoli”. (ANSA).

Advertisements